|

Papa Francesco e la pubblicità della birra

Die Bild ironizza sulla somiglianza fisica tra il frate dell’etichetta della birra Franziskaner e Papa Francesco e si domanda, con una buona dose di spirito (non santo) se Bergoglio faccia parte del marketing del frumento.

LA BIRRA DEL PAPA – Die Bild ironizza sull’accostamento tra Chiesa di Roma e Franziskaner, una birra Weiss tedesca che deve il suo nome alla vicinanza del birrificio con un monastero francescano. Se William Shakespeare diceva che “Un boccale di birra è un pasto da re” significa la religione ha afferrato il concetto, basta pensare alla birra dei frati trappisti prodotta da loro, o sotto la loro guida, per finanziare il loro sostentamento. Oggi questa birra Weiss, prodotta dal gruppo Spaten-Loewenbraeu, fa parlare molto di sé per la presunta somiglianza del frate sull’etichetta con Papa Francesco ma l’immagine risale a un disegno del 1935 dell’artista Ludwig Hohlwein.

guarda le immagini:

LEGGI ANCHE: Papa Francesco e il fuori programma a San Pietro

MARKETING DEL FRUMENTO – Die Bild spiega che la presunta somiglianza fisica del simbolo della Franziskaner e Bergoglio è stata notata da alcuni utenti su Facebook e il giornale tedesco aggiunge: “La birra è una tradizione dei monasteri e dei frati ma può il Papa argentino diventare la mascotte pubblicitaria di una birra bavarese?”. La domanda è ovviamente ironica e segue l’onda di alcuni utenti che hanno scritto: “È una cospirazione, haBIERmus Papam!”. L’azienda, al di là dell’umorismo, si è vista costretta a rispondere sul presunto complotto pubblicitario del frumento: “È bello quando la gente discute della birra in modo positivo ma chiaramente si tratta di una coincidenza” ha spiegato un portavoce della società.

(Photo Credit/Screenshot Die Bild/Getty Images)