“Sposate un uomo ricco”: i consigli di Silvio alle donne arrivano al NYT

Più che uno statista, un satiro. Così appare il nostro premier agli occhi dei media esteri che riportano solo un...

Più che uno statista, un satiro. Così appare il nostro premier agli occhi dei media esteri che riportano solo un passaggio del suo discorso di ieri ad Atreju.

Tutto quello che ha detto ieri Silvio Berlusconi ad Atreju non deve aver convinto molto i media internazionali, perché tra i molti passaggi del discorso la stampa estera è rimasta colpita in parecchi casi da un’unica frase, quella in cui il presidente del Consiglio dispensa un suggerimento di altri tempi alle suo giovani elettrici: trovatevi un buon partito.Così anche al New York Times oggi non rimane che riportare queste storiche parole, come le poche degne di una menzione, chiaramente negativa.

I’M A NICE GUY - “Il premier italiano Silvio Berlusconi ha consigliato le giovani donne di badare al denaro quando cercano un partner” Il Times scrive sviscerando la sua stima per Silvio: “Berlusconi, che è stato coinvolto in uno scandalo sessuale dello scorso anno ed è noto per le sue gaffes, ha fatto anche solllevare più di un  sopracciglio con una battuta su Hitler”. Il NYT poi non ha mancato di annoverare i motivi elencati da Silvio che lo rendono un partito ricercatissimo: ” il miliardario, intervenuto ad un convegno dell’ala giovanile del suo partito, il Popolo della Libertà, intervistato da uno dei suoi ministri, una donna, ha scherzato sui matrimoni di convenienza, spiegando che per lui le donne fanno la fila perchè un ragazzo simpatico,  ricco, e poi ha ha inoltre sostenuto che le donne preferiscono gli uomini anziani, perché pensano  pensano ”è vecchio. Muore e io eredito”.

SCANDALO SESSUALE - Il commento finale è questo:” Berlusconi, 73 anni,  è stato travolto in uno scandalo sessuale lo scorso anno riguardante le sue presunte schermaglie amorose con donne giovani, tra cui un escort . La moglie di Berlusconi Veronica Lario l’anno scorso ha dichiarato di volere il divorzio e ora sono separati. “Il barone dei media” , così conclude il NYT, ” ha detto di non essere un ‘santo, ma ha negato di aver mai pagato per il sesso”. Ecco come un discorso che doveva essere politico è stato recepito all’estero.