|

Bruciarsi con sale e ghiaccio: la moda shock si diffonde

La pericolosissima moda che va diffondendosi tra i ragazzini inglesi e americani di procurarsi profonde ustioni con del sale da cucina e un cubetto di ghiaccio, in un’assurda prova di coraggio che può causare danni anche gravi, inizia a preoccupare le autorità.

DANNI PERMANENTI – Gli adolescenti la chiamano la “sfida del sale e del ghiaccio”, ma di figurato c’è davvero poco: il “gioco” consiste nel cospargere di sale una parte del corpo, solitamente una mano o un avambraccio, e poi applicare sopra al sale un cubetto di ghiaccio. In combinazione con il sale, il punto di congelamento del ghiaccio può abbassarsi fino a -17°, causando vere e proprie ustioni sulla pelle che, se non curate, possono infettarsi. Nei casi più gravi, si possono riportare anche casi di danni permanenti a muscoli e ossa.

Guarda le foto:

 

LEGGI ANCHE: Il paese dove un bambino su sei si droga

 

USTIONI INFETTE – Ryan Shear, medico al Botsford Hospital di Detroit, ha spiegato i rischi del giochino: se si danneggia gravemente il tessuto muscolare si può correre il rischio di non essere più in grado di muovere la parte interessata: negli ultimi sei mesi Shear ha avuto a che fare con tre o quattro casi di ragazzini che arrivavano al pronto soccorso con ustioni infette provocate dal sale. Il caso più grave è quello di un ragazzo di Pittsburgh, che lo scorso giugno ha tentato di disegnarsi un’ustione a forma di croce sulla schiena. L’infezione è stata immediata e il ragazzo ha passato l’intera estate a curarsi le ferite.

TUTTI SU YOU TUBE – Lo scopo del gioco? Resistere al dolore il più a lungo possibile mentre gli amici filmano la bravata. Subito dopo, ovviamente, il video finisce su YouTube, in un’agghiacciante collezione di “prove di coraggio” totalmente assurde.

 

LEGGI ANCHE: