Mondiale Sudafrica 2010 – I risultati delle partite di domani

10/06/2010 - di

Pronostici? Puah. Noi di Giornalettismo facciamo di più: vi diamo direttamente i risultati delle partite di domani del Campionato del mondo, grazie all’incredibile competenza pallonara dei più grandi esperti della sfera della Zona Euro e oltre, tutti riuniti su Friendfeed!

Carissimi lettori e lettrici, appassionati di scommesse e di calcio, correte al più vicino Punto Snai e giocatevi il patrimonio e pure le mutande: i nostri superesperti riuniti su Friendfeed, capitanati da me medesimo, giorno per giorno vi anticipano i risultati delle partite di domani. E come vedrete tra ventiquattr’ore, quasi sempre ci pigliano…

Sudafrica – Messico

Sudafrica – Messico 0-7.  Splendido inizio per i padroni di casa: nel primo quarto d’ora sono già sotto di 5 pere. Al settimo gol, in tribuna il presidente della repubblica Jacob Zuma viene linciato dai tifosi inferociti. Dichiarata la legge marziale in tutto il paese, Mondiali annullati fino al 2040.
(confuso)

1-1 alla fine del primo tempo, poi la partita viene sospesa perché le due squadre hanno le divise identiche. Su proposta di Mandela tentano di giocare nudi, certi di potersi distinguere dal colore della pelle. Invece non si distingue un cazzo perché anche i messicani sono diventati neri grazie alla BP. (adelchi)

Sotto lo sguardo buono e carismatico del vecchio Mandela, i messicani si sentono a disagio nel creare occasioni da gol, temendo di procurargli un dispiacere. Al 20′ del secondo tempo, infine, un’occhiata dell’anziano leader convince lo stopper avversario a segnare un autogol. I compagni applaudono, il portiere si fa suora vegetariana in Congo, la partita termina 1-0. (tamas)

Il Sudafrica gioca in casa, il Messico invece si presenta in campo e vince.(arcobalengo)

Francia – Uruguay

0-1. Indispettiti dalla solita facile ironia sulle baguette portate sotto le ascelle, i transalpini entrano in campo distratti e subiscono la rete del vantaggio al 5′. L’unica occasione di pareggio viene sprecata al 40′ dal centravanti francese che su cross da calcio d’angolo non riesce a saltare con le braccia attaccate al corpo.
(S.)

0-5. I transalpini scambiati per un gruppetto di soldati dalla sessualità ambigua vengono ripetutamente trafitti dai focosi uruguagi.
(arcobalengo)

0-1.  Polemiche sulla scelta del coach francese di schierare solo giocatori sotto il metro e cinquanta in segno di rispetto per il presidente Sarkozy. (roberto gravitazero)

1-0:  i cugini francesi sbagliano tattica per tutto il primo tempo scambiando la squadra avversaria per il più coriaceo Paraguay. La strigliata dell’allenatore durante l’intervallo non basterà a chiarire l’eterno dubbio: “giochiamo contro gli uruguagi o contro gli uruguaiani?”. Tuttavia il cambio di modulo porta al dominio del gioco ed infine alla rete.
(Signor Frank)

1-1. La Francia gestisce la partita e passa in vantaggio allo scadere del primo tempo. Pareggio dell’Uruguay all’89′ grazie a un tiro da fuori di un attaccante che somiglia sospettosamente a Cassano coi baffi lunghi.
(hrocr)

0 – 0. I sudamericani scendono in campo sulle note di “El Pube” di Elio e le Storie Tese: tensione in tribuna d’onore dove siedono il presidente francese Sarkozy e la moglie Carla Bruni. Espulso al 35′ Ribery per aver scambiato Caceres con una escort.
(leo)

0-0. L’Uruguay inizia la partita mulinando maschiamente, poi dopo venti minuti un mediano si accorge del pallone e tutta la squadra celeste inizia a fissarlo con curiosità e interesse. Ai tentativi dei francesi di avvicinarsi e calciare il pallone, gli uruguagi replicano ringhiando mentre i transalpini borbottano “mais ce n’est pas possibile!”
(tamas)

0-2. I francesi di Domenech, che avrà appena terminato di leggere l’oroscopo di Brezsny per capire la formazione da mettere in campo, si troveranno di fronte gli uruguagi intenti a distrarli leggendo poesie di Delmira Agustini, poetessa di fine ottocento, un misto tra santa Teresa -per l’ispirazione- e Marina Ripa di Meana -per i temi. I francesi, noti seduttori e amanti della bella vita e del sesso, eccitati da tutto questo e in mancanza di donne sul campo, si lasceranno andare a festanti atteggiamenti di sessualità simposiaca, tanto da lasciare la porta sguarnita. Doppietta per l’Uruguay. Mica male in novanta minuti.

(arsenio )

5 Commenti

  1. gregorj scrive:

    Mi ci gioco la testa del Confuso!11

  2. per favore, non dite a gregorj che le battute le abbiamo tutte copiate da luttazzi.

  3. Pingback: World Wide News Flash

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie