Katya Gerasimova, i video a luci rosse della ragazza che ha inguaiato la Russia

E’ ormai nota la notizia che almeno quattro noti personaggi scomodi al governo russo e in particolare del primo ministro della Federazione russa Vladimir Putin, siano caduti in una sexy trappola per mano di due avvenenti ragazze, in particolare Katya Gerasimova: la fanciulla ha adescato Viktor Shenderovich, uno scrittore satirico noto per un programma televisivo in cui sbeffeggiava i politici usando pupazzi,Eduard Limonov, esponente del gruppo Solidarnost e Aleksandr Potkin, a capo del movimento contro l’immigrazione clandestina, oltre che il direttore del Newsweek russo Mikhail Fishman. I video con le prestazioni sessuali sono stati diffusi nel web per screditare i protagonisti; Shenderovich aveva annunciato sul suo blog si essere a conoscenza dell’imminente pubblicazione e di aver riconosciuto la ragazza per delle foto sul NYT; è notizia di oggi che lo stesso Shenderovich ha chiuso il suo sito a causa dei commenti malevoli. Qui un video che ricostruisce le scene più “importanti” dei vari filmati, sesso e droga compresi.