|

Come sono i nuovi euro

Le nuove banconote che circoleranno nell’unione monetaria saranno simili alle precedenti, ma più sicure, e con diverse immagini. Il Wall Street Journal e Handelsblatt riportano come anche il presidente della Bce Mario Draghi abbia confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi , riportate da Giornalettismo, sull’introduzione delle nuove monete cartacee.

 

LEGGI ANCHE: Euro falsi, ecco perché si cambia

ARRIVO NEL 2013 – La Banca centrale europe ha annunciato l’arrivo di una nuova serie di banconote in euro. Le prime ad essere introdotte saranno le monete cartacee dal taglio da 5 euro. Una svolta, dopo che la prima serie è stata introdotta ormai undici anni fa, quando l’euro iniziò a circolare nelle tasche dei cittadini dell’unione monetaria. Le nuove banconote verranno introdotte dalla Bce con gradualità nei prossimi anni, a partire dal taglio da 5 euro in arrivo nel maggio 2013, e poi nel tempo saranno introdotte tutte le altre, in modo simile a quanto succede con le nuove serie del dollaro. Anche il presidente Mario Draghi ha confermato che le attuali monete cartacee, che circolano dal primo gennaio del 2002, saranno tolte dalla circolazione dalle banche centrali nazionali. Con le nuove banconote, arriva una piccola rivoluzione per i consumatori: saranno più facili da riconoscere e più sicure. L’aspetto della nuova banconota da 5 euro sarà svelato in tutti i suoi elementi in occasione di una cerimonia che avrà luogo il 10 gennaio 2013, presso il Museo Archeologico di Francoforte sul Meno. Fino a questa data le immagini integrali del nuovo biglietto da 5 euro non saranno divulgate ne’ ai mezzi di informazione, ne’ al pubblico

 

LEGGI ANCHE: 2013: i dieci scenari economici

ANCORA ATTESA – Fino all’arrivo del nuovo anno dunque le immagini integrali del nuovo biglietto da 5 euro non saranno divulgate né ai media e neanche al pubblico. Nei primi giorni di maggio le banche inizieranno a immettere in circolazione i nuovi biglietti da 5 euro attraverso i canali consueti (sportelli o casse prelievo contanti). Si prevede che entro l’autunno 2013 le nuove banconote da 5 euro saranno piu’ diffuse di quelle della prima serie. Nelle settimane precedenti gli istituti centrali dei paesi membri forniranno al sistema creditizio la nuova moneta cartacea. Le nuove banconote fanno parte della nuova serie dedicata a Europa e si potranno distinguere con grande facilità dai tagli della prima serie. Sulle banconote ci saranno comunque gli stessi disegni e gli stessi colori dominanti, con modifiche dovute soprattiutto ai nuovi elementi di sicurezza. La scala dei tagli resterà immutata, con biglietti da 5,10,20,50,100,200, e 500 euro. L’introduzione delle nuove monete cartacee avverrà in ordine ascendente.

 

LEGGI ANCHE: Come saranno i nuovi euro – Foto