|

Ecco dove comprano le scarpe i giganti

Georg Wessels ha una missione: costruire scarpe per le persone più alte del mondo. Ecco la sua storia.

 

LEGGI ANCHE: Essere vasaio oggi

 

IL CASO – Dove vanno i giganti quando hanno bisogno di scarpe? Non possono mica cercarle in un banale centro commerciale, per loro lo shopping  si rivela più complicato del primo giorno di saldi in Italia. La risposta a ogni dubbio si chiama Georg Wessels, di anni 59:  “Gli uomini più alti del mondo sono miei clienti abituali, confeziono per loro scarpe da trekking, sportive e modelli eleganti per le occasioni speciali”.

 

IL NEGOZIO LARGE – Wessels lavora solo dal 42 in su per le donne e dal 47 in poi per gli uomini: e che tutti gli altri vadano pure alle normali boutique. Tutti gli abitanti più alti del pianeta sono passati almeno una volta da lui: “Ho un album per gli ospiti e spesso non capisco le dediche perché sono scritte in tante lingue che non conosco, c’è anche anche il cirillico”. I clienti lo considerano un eroe: “Dopo anni di ricerca finalmente una luce fuori dal tunnel” le parole piene di soddisfazione di uno di loro.

UNA PASSIONE GENERAZIONALE – La famiglia Wessels lavora come calzolaio da otto generazioni nel negozio di Vreden. “Dopo la seconda guerra mondiale abbiamo prodotto scarpe per tutti gli invalidi di guerra – ma la produzione in serie ha rischiato di far chiudere l’attività – Ci siamo dovuti specializzare”. Wessels non sa dire con esattezza come è arrivata la scelta delle taglie extra-large ma oggi, la sua bottega, è un punto di riferimento mondiale.

LEGGI ANCHE: