|

Cosa pensano gli uomini e le donne del sesso

Quali sono i pensieri di uomini e donne sul sesso? Lo svela una ricerca approfondita di due terapeute tedesche, Nicola Burfeindt e Jutta Lang,che hanno condotto lunghe interviste sul tema sessualità. Un lavoro che ha permesso di smentire molti luoghi comuni, e rimarcare come ormai distinguere le opinioni tra uomini e donne sul sesso sia veramente difficile.

 

LEGGI ANCHE: Dieci consigli per un sesso occasionale senza problemi

 

INVIDIE E CLICHE’ – La maggior invidia degli uomini è l’orgasmo. Secondo la Burnfeindt anche i maschi vorrebbero lo stato prolungato di trance che le loro partner raggiungono durante la fase più intensa del rapporto. Le donne al contempo invidiano la grande facilità con la quale l’orgasmo viene raggiunto dai loro compagni. Alla fine però entrambi i partner vedono la loro vita sessuale allo stesso modo, sopratutto sul lato emotivo. Solo cose superficiali come in che modo dormire dopo il rapporto, oppure sulla sensualità di spaccature e decolletè si notano differenze. Il sesso però, rimarcano le due terapeute, è in realtà molto banale, anche se i media lo dipingono in modo poco realistico. La semplicità del sesso, quando viene compresa, è assai bella per tutti, sia uomini che donne.

LA PENETRAZIONE E’ TUTTO – Se nel complesso le aspettative sul sesso sono sempre più simili, ci sono ancora differenze su alcuni aspetti. Per esempio per gli uomini la penetrazione è fondamentale come per le donne il bacio. Un terapeuta afferma che nel bacio la partner attiva è la donna, mentre l’uomo penetra nel resto del rapporto. Una situazione invidiata dagli uomini, che a volte vorrebbero essere quelli che ricevono. Allo stesso tempo i maschi apprezzano poco le partner che si concedono subito, anche perchè questo va contro lo spirito cacciatore che ancora alberga in molti uomini.

ETA’ DIVERSE – Una delle aspettative diverse tra i due mondi è l’approccio al sesso in relazione alla diversa età. Fino ai 40, 50 anni gli uomini vogliono sostanzialmente dormire con il maggior numero di donne possibile, con priorità assoluta l’aspetto sessuale del rapporto, mentre al crescere dell’età aumenta il desiderio di una donna con la quale parlare. Per il mondo femminile invece all’inizio il sesso è una forma di conferma al rapporto col proprio partner, ma quando arriva la consapevolezza del piacere, le donne pretendono di più dall’aspetto fisico. Ecco perchè cresce il desiderio di partner più giovani, anche perché spesso gli uomini non riescono a soddisfare ciò che le loro partner vogliono. Una cosa che accomuna tutte e due i generi è invece la considerazione della monogamia, che tutti ritengono una convenzione sociale non realistica.

 

LEGGI ANCHE: