|

“Al telefono gli uomini vogliono un porno”

Il suo nome non lo rivela, ma si fa chiamare Phonebitch. E’ una ragazza di poco più di 30 anni, anche se dice sempre di averne dieci di meno, che fa la telefonista erotica. Ha un blog dove racconta la sua esperienza delle sexy chat a pagamento, e ora ha scritto un libro nel quale ha raccolto dieci anni di telefonate hard.

 

LEGGI ANCHE: Vuoi conquistare una donna? Chiedigli come

 

LA PHONEBITCH MISTERIORIOSA –E’ una nota blogger ma preferisce non svelare il suo nome, come racconta a Sueddetsche Zeitung che la intervista sul suo libro e sulla sua esperienza di telefonista hard. “Non dico il mio nome perché in Lussemburgo ci sono poche donne che si chiamano come me e fanno il mio mestiere, non voglio svelare la mia identità”. Phonebitch ha iniziato molti anni fa, come tante la sua partenza è stata casuale. “Avevo un amico che mi ha consigliato questo mestiere, mi diceva che avevo una voce adatta. A tutti fa comodo avere qualche soldo in più oltre al proprio lavoro, e così ho iniziato a fare la sexy telefonista.” Il primo cliente è rimasto indimenticabile. “Mi ha attaccato subito il telefono in faccia. Non sapevo cosa dire, né ero preparata.” Ora invece è diventato tutto routine. “La maggior parte della gente che chiama vuole sentire sempre le stesse cose. Preliminari, sesso orale, posizione del missionario, orgasmo e così via. Alcuni attaccano il telefono anche mentre stanno venendo, altri invece almeno ringraziano prima di salutare”.

CHI CHIAMA LA LINEA SEXY? – Phonebitch ha alcuni clienti abituali. “Almeno una ventina di maschi mi chiamano sempre. Alcuni anche ogni giorno. Mi raccontano dei loro problemi con i figli, con la moglie. Certi di loro sono anche fieri di fare sesso al telefono con me invece che andare a prostitute come gli altri uomini.” La sexy telefonista è molto cara da raggiungere. “Un minuto con me costa due euro, io guadagno 1,24 euro. Il mio record personale è stato di due ore e mezza di telefonata, anche se ora la linea cade dopo mezz’ora. A chi è troppo porco attacco il telefono, così come una volta una persona mi ha chiesto di fare la bambina. Quella è una linea rossa, non la posso oltrepassare”. A volte capita anche che Phonebitch sia chiamata da donne. “Sì, un paio di lesbiche ogni tanto. Vogliono sentirsi dire le stesse cose degli uomini, con un membro in meno diciamo”. In tutta la sua carriera la sexy telefonista non è mai stata scoperta. “Una volta ero con un mio vicino di casa, ho sentito che passava l’ambulanza, per fortuna è andata via subito.”

LEGGI ANCHE: