John Travolta accusato di molestie omosessuali

08/05/2012 - di

Un massaggiatore accusa il famoso attore

John Travolta accusato di molestie omosessuali

Un appuntamento per un massaggio in un hotel di Beverly Hills che poteva finire in maniera ben diversa. Questo è il racconto dell’uomo che ha denunciato John Travolta per una vera e propria molestia sessuale: il famoso attore, al termine di un massaggio, avrebbe proposto al massaggiatore di avere un rapporto omosessuale che il massaggiatore ha decisamente rifiutato minacciando di chiamare la polizia. Poi lo ha denunciato, come spiega il Daily Beast.

 

LEGGI ANCHE: Le star se fossero calve

 

IL MASSAGGIO SEXY - Per parte sua John Travolta afferma che l’intera accusa è completamente fantasiosa, inventata e che lui quel giorno nemmeno era in California. Nell’atto di accusa il massaggiatore si spreca in dettagli, con una descrizione molto particolareggiata di quello che John avrebbe detto e fatto. In breve, caricato il massaggiatore, si sarebbe spogliato davanti a lui e dopo un’ora di massaggio avrebbe iniziato a sfiorargli la gamba. Al termine della prima ora Travolta avrebbe proposto all’uomo di scambiarsi i posti; poi gli avrebbe chiesto di fare “qualcosa di carino” per lui, mentre iniziava a masturbarsi. Insomma, di avere un rapporto sessuale. Alla richiesta di spiegazione del massaggiatore Travolta avrebbe iniziato a descrivere Hollywood in una maniera che nessuno di noi conosce.

IL RACCONTO - “Hollywood è controllata da uomini gay ebrei che si aspettano favori in cambio di attività sessuale. L’imputato ha poi affermato di aver fatto cose in passato che avrebbero rivoltato molte persone. L’imputato ha spiegato che all’inizio non era nemmeno gay e che il gusto dello sperma faceva vomitare. L’imputato ha inoltre detto che era stato abbastanza sveglio da imparare a godersela, e quando ha iniziato a fare milioni di dollari, la cosa ha iniziato a valere la pena. L’imputato ha inoltre spiegato che la classe dirigente mondiale apprezza sempre le relazioni omosessuali, che quel sesso è più intenso e che se il denunciante avesse dimostrato apertura mentale e permesso che questo accadesse, avrebbe provato il miglior sesso della sua vita”. Al che il massaggiatore ha minacciato di chiamare la polizia, nonostante in seconda battuta Travolta gli avesse proposto di fare sesso a tre con una “starlet” nel palazzo. Insomma, a metà fra un malato di satiriasi e un violentatore, Travolta va in tribunale. Come finirà?

 

LEGGI ANCHE: 

4 Commenti

  1. Angela scrive:

    “il gusto dello sperma GLI faceva vomitare”‘ Ma chi li scrive ‘sti articoli?

  2. mogol_gr scrive:

    Cristiano Malgioglio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

Roma-Milan

Roma-Milan, in streaming (video-radio)

19:45 Roma-Milan, terzo anticipo della sedicesima giornata di Serie A, una delle partite più importanti di questo mese di dicembre. La Roma cercherà di stare in scia alla Juventus e per fare questo dovrà battere un Milan galvanizzato dalla vittoria CONTINUA