caracal
|

Un caracal al guinzaglio a Milano, il comune avvisa su Facebook: «Aiutateci a trovarlo, è pericoloso»

Il Comune di Milano ha lanciato, attraverso i suoi canali social, un allarme «caracal». Per le strade della città, infatti, un esemplare del feroce felino (originario dell’Africa e dell’Asia) è stato avvistato, mentre veniva portato al guinzaglio da un ragazzo. In modo particolare, gli avvistamenti si sono concentrati nei pressi di piazzale Loreto. La fotografia proposta su Facebook dal Comune di Milano, infatti, è stata scattata proprio in quell’area il 22 novembre scorso, intorno alle ore 17.

CARACAL A MILANO, IL POST DEL COMUNE

«Diffondiamo questa foto scattata mercoledì 22 novembre intorno alle 17 in piazzale Loreto che ci è pervenuta dal Garante degli Animali del Comune – viene scritto sull’account Facebook ufficiale del Comune di Milano – . L’animale al guinzaglio è un Caracal, felino selvatico che vive in Africa e Asia. È pericoloso per l’incolumità di tutti (è vietato dalla legge 150 del ’92). Chiediamo l’aiuto dei cittadini in quanto è necessario comunicare al proprietario di portare l’animale al più vicino comando Carabinieri Forestale, che fornirà le indicazioni su come comportarsi».

CARACAL A MILANO, I RISCHI

Anche se nella fotografia il felino sembra essere piuttosto docile e mansueto, tenuto al guinzaglio dal proprietario e rivestito anche da una sorta di mantellina a quadri, il caracal è un animale potenzialmente pericoloso. Chiamato anche «lince del deserto», vive in Africa, Medio Oriente e nel subcontinente indiano. Si tratta di un animale molto longevo, che riesce a vivere anche per 15-20 anni.

Attacca qualsiasi animale di dimensioni non troppo grandi e riesce persino a colpire uccelli in volo. Gli esperti consigliano di tenerlo lontano dalla portata dei bambini, proprio per queste sue caratteristiche particolarmente aggressive. L’esemplare in foto potrebbe essere solo un cucciolo: crescendo, l’animale raggiunge dimensioni notevoli e potrebbe creare problemi molto più complessi. La cittadinanza milanese è avvisata.

(FOTO: account Facebook Comune di Milano | Palazzo Marino)

TAG: caracal, Milano