Ragazza nuda Bologna
|

Nuda al centro di Bologna: identificata e multata per migliaia di euro

Salatissima multa per la ragazza che passeggiava senza alcun indumento addosso sulle strade del centro del capoluogo emiliano. La polizia ferroviaria ha infatti avvicinato e scoperto l’identità della ventiseienne valdostana dopo che le immagini erano rimbalzate sul web, tra lo stupore collettivo. Per lei è prevista una sanzione pari a 3.300 euro. A riportarlo è oggi Il Resto del Carlino.

LEGGI ANCHE > LA RAGAZZA NUDA CHE PASSEGGIA PER IL CENTRO DI BOLOGNA | VIDEO

NUDA A BOLOGNA: MULTATA DALLA POLIZIA FERROVIARIA

Non è terminata senza conseguenze la bravata di una ventiseienne della Val D’Aosta. Raggiunta dalla forze dell’ordine, le sono immediatamente stati chiesti i motivi di quella camminata per alcune delle più trafficate vie di Bologna, come via Irnerio e via Indipendenza, e il quartiere San Donato. Dapprima si ipotizzava a una scommessa persa, poi è arrivata la smentita attraverso le sue stesse parole. Alla polizia ferroviaria avrebbe detto che si trattava di un esperimento volto a vincere la paura che provava quando si sentiva osservata. Intanto si prevedono conseguenze poco piacevoli per la stessa, la quale è stata sanzionata per “atti contrari alla pubblica decenza”, reato contenuto nell’articolo 726 del codice penale per il quale vengono comminate sanzioni fino ai diecimila euro. Intanto filmati e scatti continuano a diffondersi sui social network, sollevando discussioni alquanto controverse. Tra i commenti, si legge che la motivazione espressa dalla giovane convince poco in virtù del fatto che disinvoltura con la quale la stessa percorreva le strade fossero evidenti.