senato vaccini
|

Vaccini: il decreto Lorenzin inizia la sua prova in Senato | FOTO | VIDEO

Oggi in Senato si apre la discussione sul decreto Lorenzin. Sul provvedimento il governo ha autorizzato la fiducia consigliando però vivamente di non porla. Per questo la discussione sta procedendo man mano. A inizio seduta l’aula ha respinto per alzata di mano le questioni pregiudiziali presentate dalle opposizioni al decreto sui Vaccini. Hanno votato contro le pregiudiziali: FI, il gruppo “Federazione per la Liberta’” di Gaetano Quagliariello e il gruppo di Gal.
I 5 stelle parlano di “occasione persa” sul decreto Lorenzin. A parlare, a nome del gruppo, è stata la senatrice Elena Fattori.

SENATO VACCINI: QUALI COPERTURE?

«Domani mattina riprenderemo ad esaminare in Commissione Bilancio gli ultimi emendamenti al decreto Vaccini. Tra cui quello che prevede la vaccinazione per operatori sanitari, sociosanitari e scolastici». Cosi’ all’ANSA Magda Zanoni, la relatrice in Commissione Bilancio del Senato del decreto Vaccini, ora in discussione nell’Aula di Palazzo Madama. «In questo caso, per motivi di urgenza, – prosegue Zanoni – l’esame degli emendamenti da parte della Commissione Bilancio sta proseguendo mentre il testo e’ già in Aula». Tra gli emendamenti più importanti, quello che riguarda la vaccinazione degli operatori sanitari, sociosanitari e scolastici, che peraltro sottolinea, «non è un vero e proprio obbligo, visto che non prevede in senso stretto una sanzione per chi non mostra la documentazione attestante l’avvenuta immunizzazione o l’esonero per motivi di salute». In merito, «è stata depositata in Commissione la relazione tecnica con il parere negativo della Ragioneria Generale dello Stato, perché la misura implicherebbe nuovi oneri per la finanza pubblica. Ma questo – conclude la senatrice – non si traduce necessariamente in una bocciatura da parte della Commissione».

LEGGI ANCHE > IL PROGRAMMA PER LA SALUTE DEL M5S CON IL SILENZIO SUI VACCINI

ore 17.20 SENATO, VACCINI: LA PROTESTA FREE VAX BLOCCATA A DUE PASSI DAL SENATO

Mentre a Palazzo Madama si discute sul decreto Lorenzin, su cui ancora non è stata posta la fiducia ma si va sulla discussione in aula, alcune mamme free vax si sono incatenate davanti al Senato. Alcuni manifestanti stanno cercando inutilmente di raggiungere piazza delle 5 Lune, abbandonando il presidio disposto oggi al Pantheon, ma sono stati bloccati dagli agenti. Stanno quindi rinconfluendo al Pantheon.

guarda il video:

0re 17.00 SENATO, VACCINI: LA LEGA RACCOGLIE FIRME PER LA VOTAZIONE SEGRETA

Intanto, tra i senatori, si stanno raccogliendo firme per chiedere il voto segreto su alcune parti del decreto. A raccoglierle è la Lega e, secondo quanto si apprende, avrebbero firmato anche esponenti di Sinistra Italiana. Nel caso in cui la richiesta di voto segreto venisse presentata ufficialmente, il governo potrebbe chiedere il voto di fiducia. I senatori di Forza Italia che si erano detti disposti a votare il testo nel caso non fosse stata chiesta la fiducia si dovrebbero riunire verso le 19 per decidere il da farsi.

(in copertina foto ANSA/ CLAUDIO PERI)