Moric Boschi
|

Nina Moric elogia un rogo delle sedi del PD per ironizzare su Maria Elena Boschi

Nina Moric ha definito bellissimo un rogo di una sede del Partito Democratico. La showgirl croata ha scritto un ennesimo post provocatorio su temi di attualità politica, scivolando però in modo piuttosto clamoroso. Moric avrebbe voluto scrivere un post, si presume, divertente, per prendere in giro Maria Elena Boschi coinvolta in nuovo caso mediatico per la vicenda di Banca Etruria, ma le sue parole sono apparse un elogio della violenza politica che andrebbe evitato in qualsiasi modo.Specie se scritte il giorno successivo a un rogo, quello sì drammaticamente e tragicamente vero, di tre giovanissime ragazze uccise a Roma proprio per il lancio di una bottiglia incendiaria. Ecco il post scritto da Moric, finora non ancora corretto, o precisato. Nina Moric

Voglio esprimere solidarietà a Maria Elena Boschi per l’ondata di fango che la sta ricoprendo. Inoltre dobbiamo riconoscere che è bellissima. Come una sede del PD che brucia.

La ormai nota simpatizzante di CasaPound, gruppo politico che in passato ha avuto diversi esponenti indagati per presunte violenze, ha preso spunto dalla bufera politica che sta coinvolgendo la donna più nota tra le leader di partito, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi, per ironizzare su di lei. Tutto normale, diciamo, specie per Nina Moric che ormai da tempo si sta specializzando nell’épater le bourgeois sui social media, evoluzione delle foto sexy con cui la showgirl croata si è conquistata largo seguito su Facebook, Instagram o Twitter. Il passaggio sul rogo di una sede di un partito rappresenta però una frase tanto assurda quanto potenzialmente pericolosa. La violenza politica in Italia ha ucciso centinaia di persone, e anche chi faa  gara per like sui social dovrebbe averne riguardo prima di ironizzare su un simile tema.

TAG: Nina Moric