Zaia Bufala Gigi D'Alessio Referendum
|

Luca Zaia crede alla bufala su Gigi D’Alessio: «Se vince il ‘No’ non canterà più»| VIDEO

«Se passa il No Gigi D’Alessio non canterà più. Io penso che se questo è il livello dei testimonial che ha il Si, noi siamo sulla strada giusta». Luca Zaia, presidente regione Veneto, parla così in occasione della conferenza stampa sul referendum costituzionale di dicembre. Noncurante però di una cosa: quella frase Gigi D’Alessio non l’hai mai pronunciata.

guarda il video:

(Marion Didier/alaNEWS)

LO SPECIALE DI GIORNALETTISMO SUL REFERENDUM COSTITUZIONALE 2016

ZAIA E LA BUFALA DI GIGI D’ALESSIO SUL REFERENDUM

Riavvolgiamo il nastro. Ovvero facciamo un salto indietro nel tempo. Correva maggio 2016 quando sui social qualche buontempone fece girare un post “modificato” del quotidiano La Stampa.

Zaia Bufala Gigi D'Alessio Referendum

In realtà, come ben spiega il noto sito di debunking Bufale.net si tratta di una bufala. Il link alla notizia originale è questo. Niente endorsement per il sì o per il no. Gigi D’Alessio non è testimonial di nessuna campagna referendaria. L’unica cosa certa è che all’artista gli staranno fischiando le orecchie. Un’altra volta. Zaia sembra non scherzare e pare convinto quando critica gli avversari del Sì, incluso il cantante. La notizia, falsa, è stata rilanciata in conferenza stampa: tra i sorrisi e gli applausi di tutti.