|

La bufala di Massimo Boldi nei panni di Berlusconi nel prossimo film di Sorrentino

Gira da giorni la notizia di Massimo Boldi, nei panni di Silvio Berlusconi, nel prossimo film di Paolo Sorrentino intitolato Loro. Una notizia che ora fonti vicine al regista smentiscono a Wired e che ha portato a interviste dove Boldi non conferma né smentisce la sua partecipazione.

LEGGI ANCHE > Il ritorno di Ermes Maiolica: la bufala del ragazzo travolto mentre cercava di salvare un cane sulla E45

GENESI DELLA BUFALA DI MASSIMO BOLDI NEI PANNI DI BERLUSCONI PER SORRENTINO

Da dove parte tutto? I primi a uscire sono quelli di movieplayer.it, portale di rilievo nel mondo del cinema. Con un titolo dubitativo…

bufala massimo boldi

In realtà, come ricostruisce GQ, il portale si è affidato alla news uscita in un’altra testata.

Mezz’ora dopo, tra i commenti, c’è chi comincia a chiedere quale sia la fonte. Il social media manager di mymovies.it risponde: “La notizia riportata da FanPage è online da 5 giorni e non ha ricevuto alcuna smentita. Qualora arrivasse una qualsiasi rettifica ve la comunicheremo”. Andiamo sul sito di fanpage.it, sezione autori (equivalente, cioè, a quella blog che ha qualsiasi altro giornale) e troviamo l’articolo di Andrea Coffami, alias di Angelo Zabaglio, scrittore. Lo raggiungiamo a telefono, e la prima cosa che gli chiediamo è se la notizia è vera oppure no. “Ma certo che non lo è! (ride, ndr)”

 

GQ ha contattato Zabaglio, autore di bufale cinematografiche. «Mi credono tutti, anche i festival. Era già successo con Avati e Tarantino». 

Ma fanpage.it non ti ha contattato?
“No, no…”
Tutti, adesso, stanno citando il tuo pezzo come fonte.
“Su autori.fanpage hai il tuo accesso, credo che sia wordpress, carichi il tuo pezzo e lo pubblichi. Il giornale non c’entra niente”.
Non controllano quello che pubblichi. E non lo rilanciano nemmeno.
“Esatto”.
E ora?
“Pensa che adesso un giornale, che si chiama LetteraDonna, ha chiamato Massimo Boldi e Massimo Boldi non ha smentito”.

(…)

Quindi, a questo punto, è probabile che tu faccia ottenere la parte a Massimo Boldi.
“Sì, sicuramente ci sarà Cipollino (ride, ndr)”.
Questa, ci dicevi, non è la prima volta che scrivi notizie-bufale.
“Dopo Pupi Avati e Tarantino… Quella di Tarantino pure è stata fica”.
Che è successo con Tarantino?
“Avevo pubblicato la trama di questo film e nel cast c’era Pippo Franco. C’è gente che c’è cascata. E nessuno che è andato a vedere da dove fosse arrivata la notizia. Boh, non lo so…”

(in copertina foto ANSA/GIORGIO ONORATI)