|

Il ritorno di Ermes Maiolica: la bufala del ragazzo travolto mentre cercava di salvare un cane sulla E45

No, non c’è nessun Alessandro Carlini di 29 anni. Eppure in tanti ci hanno creduto. Perfino testate locali. Ermes Maiolica, noto creatore di bufale, è tornato in rete. Stavolta con una notizia fake diffusa dal sito TG24live.

La sciagura si è consumata questa mattina di mercoledì 14 settembre nella superstradaE45. Alessandro Carlini 29 anni, stava percorrendo la carreggiata nord al volante di una Fiat Panda, con lui la compagna ancora sotto shock per l’accaduto. La compagna racconta che all’improvviso hanno avvistato un cane impaurito in mezzo la strada e quando si sono fermati per soccorrerlo Alessandro è stato falciato da un auto che veniva giu molto forte, ha dichiarato oltre che Alessandro è sempre stato un amante degli animali e che non poteva fare altrimenti. trasportata la compagna al Trauma Center dell’ospedale “Santamaria” di Terni. Al fianco degli operatori di “Umbria Soccorso”, presenti con tre ambulanze e l’auto col medico a bordo, sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto al recupero della salma del ragazzo. La strada è stata chiusa fino alle 7, con deviazioni sul posto. Sono in corso le indagini per chiarire le cause dell’incidente.

LEGGI ANCHE: La bufala di Massimo Boldi nei panni di Berlusconi nel prossimo film di Sorrentino

Il post, pubblicato solo ieri, ha superato le 10 mila condivisioni. Sotto i tanti commenti in ricordo di Alessandro.

Qui le pagine che ci sono cascate:

Alessandro non esiste e nemmeno il cane sulla E45 (per fortuna). Chi è il ragazzo nella foto con tanto di tenero gattino in braccio? Quello resterà un grande mistero.