Un mese di bontà
|

‘Un mese di bontà’ a Roma è durato solo 17 ore. “Venduto” per 5 euro

È durato solo 17 ore a Roma l’iniziativa ‘Un mese di bontà‘ ideata dal collettivo di artisti Dusty Eye per «lanciare una sfida all’egoismo», «con la speranza di far riflettere su quanto sia discutibile il valore del denaro a fronte di una crescita culturale». Da sabato scorso, 7 maggio, presso la statua di Goethe nella Villa Borghese è stata presentata un’installazione (‘Un mese di bontà’, appunto) caratterizzata da una banconota da 5 euro incorniciata e bene visibile attraverso un vetro. Ognuno è stato reso libero di scegliere se infrangere o meno quel vetro per appropriarsi dei soldi o, come speravano gli artisti, attendere 30 giorni per vedere distribuiti nello stesso luogo libri di autori immortali. L’«invito alla lungimiranza» ha avuto successo per meno di un giorno.

 

Un mese di bontà
(Immagine dalla pagina Facebook: DustyEye Art)

 

UN MESE DI BONTÀ, LA BANCONOTA DA 5 EURO VIA DOPO 17 ORE

Su Facebook i Dusty Eye hanno annunciato che la loro sfida-provocazione (lanciata con il supporto de ‘Chi semina libri raccoglie tempesta’) si è interrotta dopo 17 ore. «Meno di 24 ore sono bastate a far fallire il Mese di Bontà a Roma. Per questa volta niente libri, siamo mortificati. Ci asteniamo da opinioni immediate, ma nelle prossime ore manifesteremo un certo disappunto», hanno scritto ieri su Facebook. Gli artisti, consapevoli dell’interesse generato dal fallimento dell’iniziativa, hanno anche annunciato che il loro singolare progetto contro la «brama di denari» e in favore di un «Pensiero critico e costruttivo verso il Contemporaneo» si ripeterà a breve:

In nome della Lungimiranza il progetto si ripeterà, con all’interno della teca una moneta del valore di 1 centesimo e accludendo una traduzione possibilmente in più lingue (si accetta supporto).
Va osservato che il fallimento sta suscitando molto più dialogo dell’iniziativa stessa, dimostrando anche questa volta che il Dissenso genera molto più interesse della Collaborazione.
Ci prendiamo una settimana per raccogliere ogni tipo di opinione possibile e correggere il Mese di Bontà secondo i consigli, chi ha voglia di collaborare?

La battaglia continua.

 

 

(Immagini dalla pagina Facebook: DustyEye Art)

TAG: Arte