Corrado Augias su Fortuna Loffredo
|

«Fortuna Loffredo si atteggiava come se avesse 16 anni». Bufera su Corrado Augias

Una pioggia di critiche ha travolto in queste ore il giornalista e scrittore Corrado Augias per il giudizio espresso su Fortuna Loffredo, la bambina due anni fa abusata sessualmente e poi gettata dall’ottavo piano di un palazzo a Caivano. «Aveva 5-6 anni ma si atteggiava come se ne avesse 16-18», è la frase pronunciata ieri sera in tv che ha fatto scattare l’indignazione di molti telespettatori.

 

Il video dell’intervista:

 

CORRADO AUGIAS SU FORTUNA LOFFREDO: «GUARDI COM’È ATTEGGIATA…»

«In questa foto che questa povera madre mostra – ha affermato Augias nel corso programma di La7 DiMartedì, intervistato da Giovanni Floris – mi ha fatto impressione il contrasto che c’è tra lo sfondo e questa bambina che aveva 5-6 anni… la guardi bene… guardi com’è atteggiata, e com’era pettinata, e come sono i boccoli che cadono… Questa è una bambina che a 5-6 anni si atteggia come se ne avesse 16-18. Questo stridore mi fa capire che anche lì si erano un po’ persi i punti di riferimento». Le critiche sui social network alle parole dello scrittore non si sono fatte attendere. «Augias contro i boccoli della bambina, che schifo, per favore non chiamatelo più», ha scritto qualcuno su Twitter. «Spero che Augias – ha aggiunto qualche altro – non volesse intendere che l’atteggiamento della bimba abbia provocato il suo assassino, no, vero?».

 

 

 

 

 

 

(Foto: immagine da video de: DiMartedì / La7)