L’aragosta degli alberi

Tutti la davano per estinta. Una particolare specie di insetti è stata riscoperta dopo un secolo Le aragoste degli alberi...

Tutti la davano per estinta. Una particolare specie di insetti è stata riscoperta dopo un secolo

Le aragoste degli alberi (nome scientifico Dryococelus australis) sono insetti dal passato travagliato.

LA RI-SCOPERTA - L’origine di queste particolari aragoste viene fatta risalire a prima della comparsa dei dinosauri. Quasi un secolo fa si credeva si fossero estinte, dopo la liberazione di numerosi ratti neri nei pressi della Lord Howe Island, casa natale delle creature, avvenuta dopo il naufragio, nel 1918, di una nave da rifornimento inglese. Quasi un secolo più tardi, nel 2001, due scienziati ne hanno ritrovato alcuni esemplari sullo scoglio della Ball’s Pyramid, circa 13 km a sud dell’isola di Lord Howe. Da allora nessuno ha saputo spiegare come possano aver sopravvisuto tutti questi anni. Si è pensato che qualche esemplare femmina avesse raggiunto lo scoglio via mare grazie a vegetazione galleggiante.

LA DIFESA - Alcune associazioni ambientaliste, comunque, si sono adoperati per riprodurre l’habitat naturale in cui la specie è abituata a vivere e può riprodursi. Il programma va avanti da dieci anni. Tra i compiti dei sostenitori delle aragoste da albero c’è anche quello di convincere la popolazione locale ad eliminare i ratti che ne minacciano l’esistenza.

Lord Howe Island Stick Insect hatching from Zoos Victoria on Vimeo.