gabriella mereu radiata iene
|

Gabriella Mereu: il servizio delle Iene e il giallo della radiazione dall’Ordine

Gabriella Mereu torna a essere protagonista di un servizio de Le Iene: nella puntata andata in onda ieri sera Nadia Toffa è tornata sul caso della “guaritrice”, la “dottoressa miracolosa”  che curerebbe tumori, lesioni midollari e attacchi di panico grazie alla sua “Terapia Verbale” e ai fiori di Bach. Ma c’è un giallo: Gabriella Mereu non era stata radiata dall’Ordine dei Medici lo scorso luglio, come peraltro aveva comunicato anche la stessa “dottoressa” sulla sua pagina Facebook?

GABRIELLA MEREU RADIATA O NO?

Nonostante lo scorso luglio Gabriella Mereu abbia annunciato di essere stata radiata dall’Ordine dei Medici di Cagliari, il suo nome continua a risultare nell’Albo dei Medici del capoluogo sardo. Insomma, come sottolineano Le Iene, Gabriella Mereu è ancora un medico, e in questi mesi ha continuato a organizzare convegni e seminari in cui racconta di aver guarito paraplegie e paresi semplicemente dicendo al paziente che “non ha niente” (ma anche consigliando alle donne di infilarsi una medaglia della Madonna nella vagina per curare la cistite). E, dopo i recenti servizi delle Iene sui negazionisti dell’HIV, la dottoressa Mereu ha ripreso ad attaccare Nadia Toffa dalla sua pagina Facebook.

GABRIELLA MEREU DI NUOVO A LE IENE

Insieme a una troupe de Le Iene, Nadia Toffa ha partecipato a uno dei seminari che la Mereu ha tenuto qualche tempo fa a Napoli. La visione della dottoressa non è cambiata e continua ad arringare gli spettatori affermando che la medicina tradizionale non cura le malattie e che i medici «sono tutti ballisti». A Napoli la Mereu offre diverse diagnosi istantanee ad alcune persone che salgono sul palco: una donna che perde l’equilibrio a causa di una neuropatia in realtà è una persona «che si sente abbandonata e non sa a chi appoggiarsi», mentre a una complice de Le Iene che chiede alla dottoressa una cura per il suo ragazzo affetto da HIV, la Mereu risponde di prendere «un po’ di coscienza», perché «l’HIV è una bufala» e, addirittura, consiglia alla ragazza di cambiare fidanzato perché «è un imbecille che ascolta la tv» e che «si farà ammazzare dalle cure dei medici». Insomma, per Gabriella Mereu l’HIV è uno stato mentale: l’HIV non esiste e i sintomi che provoca sarebbero in realtà disturbi psicosomatici che «vengono da dentro». Lo stesso vale per l’Ebola: una non-malattia, secondo la Mereu, che deve essere curata tramite il digiuno più assoluto, la cui soluzione deve partire «dalla cura del terreno». Nadia Toffa esce allo scoperto durante il convegno napoletano, che si tiene in una chiesa. Non appena la Toffa si palesa con microfono e telecamere il pubblico comincia a intonare un coro per chiedere alle “Iene” di uscire. La stessa dottoressa miracolosa aizza il pubblico contro il cameraman e la stessa Toffa e i presenti usano le maniere forti per cacciare le Iene, al grido di «noi abbiamo pagato, facci sentire, vogliamo curarci come vogliamo noi».

GABRIELLA MEREU RADIATA? NO, È ANCORA ALL’ALBO

Ma facciamo un passo indietro, alla questione della radiazione dall’Ordine dei Medici: a maggio del 2015 le Iene hanno mandato in onda alcuni servizi su Gabriella Mereu, descrivendone il “metodo di cura” a base di Fiori di Bach e parolacce – famoso l’episodio del complice di Nadia Toffa, che finse di essere un paraplegico che improvvisamente torna a camminare dopo che  la dottoressa Mereu gli disse che «non aveva un ca…o». Due mesi più tardi l’Ordine dei Medici di Cagliari comunicò di aver aperto una procedura di infrazione nei confronti di Gabriella Mereu, e la stessa “dottoressa” aveva scritto su Facebook di essere stata radiata. Tuttavia, Nadia Toffa ieri sera parlava della Mereu come di un medico ancora regolarmente iscritto all’Albo. E, in effetti, basta andare a controllare sul sito dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cagliari per scoprire che il nome della dottoressa Mereu Gabriella Stefania non è mai stato cancellato. I dati personali sul sito dell’Ordine sono perfettamente pubblici, e coincidono con quelli da lei dichiarati nella biografia del suo sito web. Insomma: nonostante la procedura di infrazione aperta nei suoi confronti, Gabriella Mereu non è stata radiata dall’Ordine: questo significa che continua a essere medico e formalmente abilitata a formulare diagnosi e cure, nonostante millanti di poter curare il cancro con le parolacce…

(Photocredit copertina: Mediaset/Le Iene)