WhatsApp buono sconto H&M
|

WhatsApp e il buono sconto di H&M: la truffa che “prosciuga” il credito del cellulare

Un buono sconto H&M che arriva via WhatsApp: è la truffa che sta circolando in queste ore sulla popolare applicazione di instant messaging, che si sta diffondendo a macchia d’olio tra gli utenti proprio perché nel testo del messaggio si legge che, per poter usufruire dello sconto, è necessario inviare il messaggio a un certo numero di altre persone.

WhatsApp: le 5 novità dell’ultimo aggiornamento che ancora non hai scoperto

WHATSAPP E IL BUONO SCONTO H&M BUFALA

Si tratta di un messaggio che arriva da uno dei propri contatti di WhatsApp e che per questo generalmente viene ritenuto credibile: il messaggio spiega che per ricevere un buono sconto di 50 euro da spendere in un negozio della popolare catena di abbigliamento H&M è sufficiente inviare quello stesso messaggio a dieci persone e poi accedere al sito – il link è nel testo del messaggio stesso – per rispondere a «quattro semplici domande» sulla propria propensione a fare acquisti da H&M. Dopo le domande viene richiesto di fornire i propri dati personali. E qui scatta la truffa.

WHATSAPP E IL BUONO SCONTO H&M TRUFFA

Una volta che si forniscono tutti i dati, purtroppo, non c’è nessun buono sconto H&M ma ci si ritrova iscritti a propria insaputa a uno di quei servizi a pagamento che ogni settimana scalano il credito direttamente dalla sim o mediante addebito sul contratto. In questo caso il costo del servizio a pagamento sarebbe di 4,99 euro a settimana. Attenzione a non cascarci.

(Photocredit copertina: YASUYOSHI CHIBA/AFP/Getty Images)

TAG: Whatsapp