Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho
|

Primarie Usa 2016, Arizona per Donald Trump e Hillary Clinton. Cruz e Sanders trionfano nei caucus

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho

Le primarie di Usa 2016 in Arizona, Utah e Idaho sono state un’altra tappa positiva per Donald Trump e Hillary Clinton, che hanno vinto l’elezione più importante, le primarie in Arizona. Bernie Sanders ha ottenuto un plebiscito nei caucus democratici in Utah e Idaho, mentre Ted Cruz ha trionfato in quelli repubblicani in Utah.

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho netto successo di Hillary Clinton in Arizona

Hillary Clinton ha conquistato le primarie in Arizona con un largo margine di vantaggio su Bernie Sanders. La candidata democratica ha ottenuto poco meno del 60% dei voti, distanziando il suo rivale di quasi 20 punti percentuali. Un simile margine di vantaggio permette a Hillary Clinton di acquisire un numero significativo dei 75 delegati elettivi assegnati dalle primarie in Arizona. I risultati dello Stato dell’Ovest evidenziano ancora una volta come Hillary Clinton abbia ormai conquistato la nomination. Benchè nelle prossime settimane Bernie Sanders potrebbe batterla in diversi Stati, come mostrato dai plebisciti ottenuti nei caucus in Utah e Idaho, il senatore del Vermont non può colmare il suo distacco di oltre 300 delegati.

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho  Hillary Clinton verso la nomination

Bernie Sanders dovrebbe vincere le prossime primarie con un vantaggio medio di quasi 20 punti percentuali per affiancare Hillary Clinton nel calcolo dei delegati elettivi. Il voto in Arizona rafforza ulteriormente l’idea che ciò non possa accadere, visto che la candidata democratica appare troppo forte tra le minoranze etniche per poter subire sconfitte così nette. I media americani non hanno realizzato exit poll per le primarie in Arizona, ma nelle contee a maggior concentrazione ispanica dello Stato Hillary Clinton ha vinto con quasi il 70% dei consensi. Oltre al dominio tra gli afro-americani, l’ex segretario di Stato sta vincendo in modo oltremodo netto tra i latinos, come mostrano i risultati delle primarie in Arizona, Florida e Texas. Una netta vittoria di Bernie Sanders nelle primarie di California e New York appare pressochè impossibile con simili rapporti di forza nelle minoranze etniche.

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho Donald Trump vince in Arizona

Donald Trump ha vinto le primarie repubblicane in Arizona, conquistando i 58 delegati assegnati da quest’elezione.Il miliardario di NYC ha conquistato un altro netto successo all’Ovest, dopo aver trionfato nei caucus del Nevada. Il successo di Donald Trump consolida il suo percorso verso la nomination. Le primarie in Arizona gli consentono di mantenere il ritmo di acquisizione dei delegati necessario per arrivare a quota 1237. La maggioranza assoluta della Convention di Cleveland è un obiettivo raggiungibile anche se non scontato per Donald Trump, che deve vincere  la quasi totalità delle primarie che assegnano i delegati con criterio maggioritario per arrivare alla nomination.

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho caucus di Utah e Idaho dominati da Bernie Sanders

Bernie Sanders ha dominato i caucus democratici in Utah e Idaho, raggiungendo percentuali vicine all’80%. Due successi attesi, che però hanno evidenziato ancora una volta la popolarità del senatore del Vermont nella base democratica. Bernie Sanders è particolarmente competitivo in queste elezioni, a cui partecipano i militanti e gli elettori più motivati dei Democratici, mentre i suoi consensi aumentano nelle primarie aperte anche agli indipendenti, e non chiuse come quelle dell’Arizona. I netti successi nei caucus in Utah e Idaho permettono a Bernie Sanders di non accumulare ulteriore svantaggio tra i delegati elettivi, ma non di ridurlo in modo significativo a causa della scarsa popolosità di questi Stati. Secondi i primi calcoli il senatore del Vermont avrebbe guadagnato solo 6 delegati in più di Hillary Clinton.

Primarie Usa 2016 primarie Arizona Utah Idaho Ted Cruz vince in Utah

Ted Cruz ha vinto i caucus repubblicani in Utah. Il senatore del Texas ha conquistato tutti i 40 delegati distribuiti da questo Stato, visto che ha ottenutop più della maggioranza assoluta dei voti. Donald Trump è invece finito molto staccato, confermando ancora una volta di soffrire questo tipo di elezione riservata ai militanti e agli elettori più motivati dei Repubblicani. Non aver conquistato neppure un delegato è un risultato piuttosto deludente per il miliardario di NYC, che evidenzia come la conquista della nomination sia un obiettivo raggiungibile ma non scontato nonostante il suo chiaro primato.