|

Renzi replica alla piazza di Salvini: «Italia riparte, basta con chi sa solo insultare»

«L’Italia vuole ripartire, non è fatta solo da chi sa urlare e insultare per la strada. Basta con chi vuole bloccare il paese». Così da Riad, in visita per due giorni in Arabia Saudita, il premier Matteo Renzi ha replicato dai microfoni di SkyTG24 alla piazza bolognese della tentata ripartenza del centrodestra. O meglio, della destra-centro a trazione leghista, con Silvio Berlusconi ormai “gregario” e “ospite” – fischiato e nemmeno tanto gradito – di Salvini.

Leggi anche: Il flop di Berlusconi nella piazza di Salvini

Matteo Renzi
ANSA/ PALAZZO CHIGI/ TIBERIO BARCHIELLI

Leggi anche: Sinistra italiana, il debutto. Teatro pieno, comizio per strada: «Non siamo noi a fare il gioco della destra»/VIDEO

RENZI E LA REPLICA ALLA PIAZZA SALVINIANA –

«L’Italia è ripartita, ora è il momento di renderla sempre più solida nel mondo e lo scopo del governo è proprio quello di rimettere il Paese al suo posto», ha aggiunto il presidente del Consiglio. Renzi ha visitato il cantiere della metropolitana di Riad, nel quale lavora l’azienda italiana Salini Impregilo. Alle 13 locali (le 11 in Italia) il premier incontrerà, nel palazzo Reale, Re Salman bin Abdulaziz Al Saud. «Oggi viviamo un giorno importante, questa linea è la più lunga delle sei, è lunga 42 chilometri, come una maratona, ed è realizzata da imprese italiane», ha rivendicato Renzi. «Significativo che l’Italia sia vista non solo come un paese dove andare a fare una vacanza ogni tanto, ma che la qualità italiana sia considerata come un punto di riferimento nel mondo».

(Immagine copertina/screenshot SkyTG24)