cose virali 2015
|

Giorgio-Claudia e il padiglione del Kazakistan: una storia a lieto fine

Un ragazzo di nome Giorgio ha lasciato il padiglione all’Expo per trascorrere una serata d’amore con una ragazza di nome Claudia. Il padiglione (che è quello del Kazakistan) ora cerca una soluzione offrendo alle coppie composte da un Giorgio e una Claudia una visita con ingresso privilegiato (saltando la fila di oltre 5 ore).

 

padiglione kazakistan giorgio e claudia

 

La bizzarra decisione è stata annunciata ieri dalla pagina Facebook ufficiale dell’organizzazione kazaka presente all’esposizione di Milano. «Dato che non sappiamo come siete fatti e dato che c’è un Giorgio e una Claudia in ognuno di noi – si legge nel messaggio postato in bacheca – le prime cinque coppie (Giorgio e Claudia) che si presenteranno domani, giovedì 29 ottobre, dalle 11 alle 13, alle reception del padiglione con un documento d’identità, potranno visitarlo saltando la coda».

 

HO LASCIATO 5 ORE DI CODA AL KAZAKISTAN PER TEUn messaggio di speranza a tutti i “Giorgio” che hanno preferito il padiglione di Claudia al nostro.

Posted by Kazakhstan Pavilion on Mercoledì 28 ottobre 2015

 

Tutto era cominciato nei giorni scorsi, quando su Facebook sono diventati virali (oltre 30mila condivisioni, 76mila ‘Mi piace’ e 11mila commenti) gli screenshot di una conversazione su Whatsapp tra il misterioso Giorgio e la misteriosa Claudia. Lei invitava lui ad allontanarsi dagli amici e raggiungerla a casa. Lui era inizialmente restìo. «Vorrei che tu venissi qui così possiamo fare tutto quello che vogliamo», scriveva Claudia. «Ma proprio oggi me lo potevi chiedere. Sono in coda al padiglione del Kazakistan… a occhio mancano un paio d’ore e poi entro», rispondeva invece Giorgio. Prima di convincersi a raggiungere l’amica.

 

Una storia che arriva direttamente dall’Expo di Milano.

Posted by BOOM. Friendzoned. on Sabato 24 ottobre 2015

 

La conversazione, raccolta dalla pagina ‘BOOM. Friendzoned.‘, è diventata nota al punto che il padiglione del Kazakistan ha lanciato una proposta (che indubbiamente – inutile negarlo – vale qualcosa anche in termini di pubblicità). I veri Giorgio e Claudia (assumendo che i due esistano davvero e che le loro frasi non siano uno scherzo) usciranno allo scoperto? Se sì, dovranno baciarsi in pubblico. «Ovviamente – ha avvertito il padiglione del Kazakistan – prima di entrare vi sarà chiesta una prova del vostro amore: un bacio, possibilmente appassionato».

(Foto di copertina: ANSA / MOURAD BALTI TOUATI)