mieli m5s vaccini
|

Vaccini, ecco quanto ci costano quelli che non li vogliono fare ai figli

Nuova puntata della battaglia all’insegna del vaccino che si sta consumando, con picchi sempre più drammatici, negli ultimi mesi in questo paese. Dopo la morte di una bambina per pertosse, l’apertura della Lorenzin e quella delle Regioni di ieri, oggi la Stampa riporta uno stralcio del nuovo Piano Nazionale dei vaccini che attende solo il via libera delle regioni il 20 ottobre prossimo per diventare regola. Una regola che dice: chi non avrà la certificazione delle vaccinazioni obbligatorie per tetano, poliomelite ed epatite B (le obbligatorie, appunto) non potrà iscriversi a scuola già nel 2016.

VACCINI E DISINFORMAZIONE

Ormai il 33% dei genitori italiani, secondo un’indagine Datanalysys. Che oltretutto racconta come quasi la metà dei genitori non vaccini i figli correttamente, “scordando” spesso i richiami. Una situazione drammatica, agevolata dalla disinformazione sul tema:

Il prezzo dell’operazione è già stato fissato: 200 milioni. Molti meno di quel che costa al servizio sanitario la fuga dai vaccini. Solo per la meningite 47 milioni che si sarebbero potuti risparmiare immunizzando bene la popolazione, ha calcolato la Società di pediatria

Insomma, non solo un danno sociale, ma anche economico.

TAG: Vaccini