|

Su Andreas “Schettinen” Lubitz il Giornale si supera (ironia)

Niente, non deve esser parso vero, in quel del giornale diretto da Sallusti, di poter sfottere un pochino gli odiati tedeschi di Angela Merkel anche in occasione di una strage, ed ecco oggi spuntare un improvvido accostamento oggi in prima pagina, accostamento peraltro errato, visto che Schettino – che sarà pur tutto quel che volete, per carità – non voleva uccidere nessuno.

andreas lubitz

Il mirabilande titolo non è sfuggito all’attento occhio dei social-addicted mattinieri

(Questo si riferisce alla perla di Lady Sallusti di cui qui)