|

Facebook: torna il virus degli occhiali Ray Ban

Sembrava scomparso del tutto e invece eccolo qui, pronto a infestare le bacheche dei vostri amici. Il virus degli occhiali sta contagiando diversi account Facebook che si trovano, a loro insaputa, taggati in foto promozionali di una nota gamma di lenti da sole.

Un malware del 2012, tornato oggi sui social
Un malware del 2012, tornato oggi sui social

LEGGI ANCHE: Il virus di Facebook che tagga tutti i tuoi amici a tua insaputa

FACEBOOK VIRUS OCCHIALI: COME FUNZIONA

– “RayBan occhiale Aviator a 15 euro”, recita il depliant virtuale neanche in perfetto italiano. Basta un clic ed ecco che si cade nella trappola. Così come accadde nel 2012 il malware può pubblicare per noi tanti messaggi pubblicitari con foto promozionali ed accedere sopratutto alla nostra rubrica. Come ben spiega il Corriere le soluzioni sono due: la prima cambiare la password di Facebook. La seconda fare un check tramite Facebook, F-Secure e Trend Micro, infine controllare i componenti aggiuntivi dei nostri browser. Se c’è qualche programmino strano potrebbe essersi insediato lì il famigerato virus.