|

Treviso: «Cosa si lancia a un rom che sta affogando? La moglie e i figli»

Treviso: «Cosa si lancia ad uno zingaro che sta affogando? La moglie e i figli». Questa la frase pubblicata su Facebook da Andrea Della Puppa, segretario della Lega Nord di Maserada.  La frase, “pronunciata” da una papera con in bocca una sigaretta, ha suscitato immediatamente sdegno nel trevigiano.

Facebook/AndreaDellaPuppa
Facebook/AndreaDellaPuppa

Leggi anche: Dani Alvez e la pioggia di banane contro il razzismo

I POST RAZZISTI – Due giorni fa il leghista si era cimentato nella pubblicazione di un’altra immagine in cui l’ex ministro Kyenge sostiene che “Gli immigrati hanno bisogno di tutto il nostro calore”: nei due fotogrammi compaiono Hitler, un laciafiamme e la scritta “E allora diamoglielo per Dio!”. Ora da più parti vi è l’intenzione di presentare un esposto in procura affinchè venga applicata la legge Mancino. Della Puppa si era anche candidato nella scorsa primavera a consigliere comunale di Maserada.

Facebook/AndreaDellaPuppa
Facebook/AndreaDellaPuppa