|

“Mio figlio è gay?”: il test omofobo per Android

Dopo la discussa app “Ebrei non ebrei” sul mercato ne arriva un’altra. Forse peggiore

In Francia il Market Android offre la possibilità ad una madre di sapere se la sua prole ha tendenze omosessuali, alla modica cifra di 1,99 euro. Per ora l’applicazione funziona solo per i maschi. Il mercato francese è evidemente bramoso di eccentrici contenuti interattivi, vista la distribuzione della discussa applicazione “ebreo non ebreo” che consentiva di accedere a uno schedario di oltre 3.500 personalità ebree su iPhone. Applicazione ritirata perché considerata xenofoba.

LEGGI ANCHE: Donna Summer è morta

IL TEST – Si tratta di venti domande per verificare che qualcuno, in questo caso identificato con il proprio figlio abbia, sessualmente, “tutto in regola”. Dopo questo test si potrà finalmente avere la risposta che dovrebbe mettere in apprensione, secondo la mentalità dell’ideatore dell’app, ogni genitore. L’applicazione, disponibile da fine luglio, esamina l’aspetto e il gusto dei propri figli alternando domande di caratteri psicologico.

1. Gli piace vestirsi bene, fa molta attenzione ai suoi abiti e alle marche?
2. Ama il calcio?
3. Prima della nascita, volevi che quel bambino fosse una ragazza?
4. Ha mai fatto a botte o è stato mai coinvolto in una rissa?
5. Legge le pagine sportive dei quotidiani?
6. Ha un migliore amico?
7. Ama gli sport di squadra?
8. E ‘discreto?
9. È un fan di pop star femminili (ad esempio Dalida, Mylène Farmer …)?
10. Si chiude in bagno per tanto tempo?
11. Ha un piercing alla lingua, sul sopracciglio, al naso o nell’orecchio?
12. Ci mette tanto tempo ad aggiustarsi i capelli?
13. Vi fate domande sull’orientamento sessuale di vostro figlio?
14. Sei divorziato?
15. Gli piaciono i musicals?
16. Ti ha mai presentato la sua ragazza?
17. Il padre è molto autoritario con lui?
18. Nei rapporti familiari, si può rilevare una certa assenza del padre?
19. Nella sua infanzia, era piuttosto timido e tranquillo?
20. Ha un rapporto di complicità con suo padre?

IL RISULTATO DEL TEST – Se tuo figlio  ama lo sport, non si cura del suo aspetto e condivide  un rapporto armonioso con il padre, l’applicazione ti rassicura: “non ti devi preoccupare, tuo figlio non è gay. Quindi ci sono buone possibilità di poter godere di tutte le gioie di diventare nonna”.  Secondo il test bisogna invece tremare se il proprio figlio ha  il piercing, ama i musical o le pop star femminili. La risposta è secca: “Non c’è bisogno di guardare dall’altra parte! Lui è gay! Accettalo.  E’ attratto da ragazzi e da uomini come te “.  Il coacervo di luoghi comuni più omofobi dell’universo a soli 1,99 €. Cosa volere di più?