|

Casaleggio operato per un edema al cervello

Gianroberto Casaleggio è ricoverato da sabato scorso al Policlinico di Milano ed è stato operato per un edema al cervelloÈ fuori pericolo. La notizia è riportata da Repubblica.it. La moglie, Sabina Del Monego, ha chiesto il silenzio stampa. Riporta il quotidiano:

Ma tre giorni fa l’imprenditore piemontese ha avuto strani dolori alla testa, si sentiva “confuso” e così la moglie l’ha accompagnato per una visita all’Auxologico, uno dei più qualificati centri privati che fanno parte della rete sanitaria lombarda e lì, quando gli specialisti si sono resi conto che non si trattava di un malore passeggero, è stato trasferito alla struttura di via Francesco Sforza. Qui, nella giornata di sabato, è entrata in azione l’équipe dei neurochirurghi. Secondo indiscrezioni, l’operazione si è resa necessaria per far fronte a un edema che avrebbe potuto creargli serie conseguenze. Ma il tempestivo intervento dei chirurghi è servito a risolvere il problema.

ConfAPRI e Movimento 5 Stelle a confronto

Il quotidiano, nell’articolo firmato da Laura Asnaghi e Matteo Pucciarelli, fa sapere che la notizia è sconosciuta anche ai parlamentari del MoVimento 5 Stelle, a parte la ristretta cerchia dei fedelissimi.

CASALEGGIO OPERATO, ORA È FUORI PERICOLO – Prima di avvertire i dolori alla testa, come ricorda Repubblica.it, il guru del Movimento 5 Stelle era stato a Marina di Bibbona, in provincia di Livorno, ospite nella villa sul mare di Beppe Grillo. Con loro una stretta cerchia di parlamentari pentastellati, per definire la campagna elettorale per le prossime elezioni Europee del 25 maggio.

Gianroberto Casaleggio operato edema
Il Policlino di Milano dove è ricoverato Gianroberto Casaleggio

Poi il ricovero e l’operazione. Adesso Casaleggio sta meglio ed è fuori pericolo.  La sua presenza in ospedale è protetta dalla massima riservatezza. Tra quattro giorni sarà già dimesso: Casaleggio potrà tornare nella sua abitazione milanese in zona Fiera, ma dovrà rispettare un periodo di convalescenza. L’ultimo periodo per l’ideologo del M5S era stato particolarmente stressante, in vista delle Europee. La scorsa settimana si erano tenute le “primarie” per i candidati pentastellati in lizza per un seggio a Strasburgo. Soltanto pochi giorni fa, con un intervento sul blog di Beppe Grillo, Casaleggio aveva paventato la possibile uscita di articoli sui media tesi a screditare la sua immagine: «In questo periodo, giustappunto prima delle elezioni, so di dossier in preparazione su di me, sulla mia famiglia e sulla mia società, come già accadde l’anno scorso». Era stato Grillo a bollare come «mandante» Carlo De Benedetti in un’intervista al Fatto: il gruppo Espresso aveva replicato come non avesse «mai prodotto dossier su fantomatici nemici politici», ma di aver fatto «da decenni, semplicemente giornalismo, pubblicando servizi e inchieste sul potere». Nel programma di Casaleggio – che compirà 60 anni ad agosto – erano previste «alcune interviste rilasciate a giornalisti indipendenti», in vista delle elezioni. All’uscita dall’ospedale, però, dovrà adesso rispettare un periodo di convalescenza.

IL MESSAGGIO DI MATTEO RENZI – Via Twitter, Matteo Renzi ha inviato a Gianroberto Casaleggio gli auguri di guarigione:

 

«Un sincero in bocca al lupo a Roberto Casaleggio. Davvero, di cuore. Lo aspettiamo in forma per tornare a essere… in disaccordo con lui!..», ha spiegato il presidente del Consiglio.