Gli antibiotici fanno ingrassare

L’abuso di farmaci può influenzare gli ormoni che regolano fame e sazietà Prendere troppi antibiotici può farci ingrassare, o, addirittura...

L’abuso di farmaci può influenzare gli ormoni che regolano fame e sazietà

Prendere troppi antibiotici può farci ingrassare, o, addirittura renderci obesi. A sostenerlo è un medico che ha esposto la sua teoria sulla rivista scientifica Nature, Matrin Blaser. I farmaci che uccidono i batteri – ha spiegato – possono far aumentare il nostro peso, e, contemporaneamente, esporci al rischio di diabete, allergie, asma. Questo perché l’organismo umano – si legge su Nature - contiene sia batteri buoni che cattivi. E abusare dei farmaci che li uccidono tutti, indistintamente, può causare spiacevoli conseguenze.

PIU’ GRASSI - Alcuni batteri, infatti, ci difendono da malattie. L’Helicobacter plyori, ad esempioche vive nel muco gastrico situato nello stomaco. Può essere causa di ulcera e cancro. Eliminarlo dal nostro corpo può essere cosa buona, senz’altro. Ma gli scienziati hanno scoperto che ci difende dal reflusso gastro-esofageo, un disturbo che può portare cancro all’esofago. L’assenza di Helicobacter plyori può stimolare ormoni. Gli studiosi sono convinti che quando il batterio non è nei paraggi due ormoni prodotti dallo stomaco, la grelina e la leptina, si comportano diversamente dal solito. La grelina è l’ormone che stimola l’appetito, la leptina invia al cervelo la sensazione di sazietà.