|

L’omosessualità reversibile di Bruno Vespa che fa arrabbiare tutti

Il lancio della puntata odierna di Porta a Porta condotta da Bruno Vespa sta scatenando polemiche in rete per via delle parole usate per presentare una storia legata all‘omosessualità e giudicata dallo stesso conduttore televisivo «bellissima».

bruno-vespa-omosessualita (4)

LO SCONTRO CON LA RETE – Certo il messaggio usato da Vespa non è dei migliori, visto e considerato il contenuto del tweet che ha indignato tutti: «Siete omosessuali,avete cercato di diventare etero e non ci siete riusciti? Stasera #portaaporta è fatta per voi?»

Inutile dire che questo lancio ha scatenato polemiche di ogni tipo. Lo dimostrano i tweet pubblicati poco dopo il lancio in questione:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: 

Pippo Baudo, Bruno Vespa e lo sputo a Donat Cattin

Berlusconi e la rivoluzione che verrà se sarà arrestato

Berlusconi e la grazia per motu proprio del Quirinale

 

LA TOPPA PEGGIORE DEL BUCO – Le polemiche hanno sconcertato Vespa che dopo pochi minuti si è sentito in obbligo d’intervenire per spiegarsi meglio: «Temo di essere stato frainteso. A #portaaporta la storia della ragazza omosessuale che cerca di cambiare e poi torna se stessa è bellissima»

Ma per qualcuno la toppa è stata peggiore del buco, tanto che gli attacchi si fanno improvvisamente più veementi:

LEGGI ANCHE: 

Berlusconi rinuncia ad andare a Porta a Porta

Bruno Vespa e il plastico dell’incidente di Anna Oxa

«L’errore di Silvio? Parlare con Vespa»