|

6 nascite più miracolose di quella di Gesù

Natale, se lo si vede da un punto di vista prettamente religioso è incentrato su un principio fondamentale delal fede cristiana: Ges è stato concepito grazie all’incontro tra uan madre vergien e lo spirito santo. Un recente sondaggio ha rilevato che circa i tre quarti degli americani credono nell’immacolata concezione, ma le storie che parlano di concepimenti miracolosi non appartengono solo al cristianesimo. LiveScience riporta la storia di sei nascite miracolose.

gesù immacolata concezione 2

1. HORUS – Horus, il dio dell’antico Egitto con la testa di falco è stato concepito dopo l’assassinio di suo padre osiride. Scondo la leggenda, Seth uccise suo fratello Osiride per poi disperdere i pezzi del corpo smembrato. Iside, la moglie di Osiride raccolse i pezzi del martito, tutti, a parte il suo pene, che era stato gettato nel Nilo e mangiato da un pesce. Dopo aver modellato un fallo d’oro, Osiride ha resuscitato Osiride e ha concepito il figlio Horus.

2. HUITZILOPOCHTLI – Coatlicue, dea del fuoco e della fertilità per gli Atzechi ha trovato una palla di piume caduta dal cielo e rimase incinta quando se la mise nella cintura. I 400 figli di Coatlice e la figlia Coyolxauhqui, indignati per l’accaduto, uccisero la madre. Huitzilopochtli, figlio di Coatlicue emerse dal grembo della madre defunta già cresciuto e completo di armatura.

3. ERETTEO – Durante un tentativo di stupro sventato il dio greco Efesto aveva versato una goccia di sperma sulla coscia della dea Atena. Secondo il mito la dea si pulì la gamba con un pezzo di lana che buttò poi per terra e da lì nacque Eretteo, il re mitologico dell’antica Atene. Atena divenne la madre adottiva di Eretteo e la sua storia divenne motivo di orgogli per gli ateniesi che si vedevano come veri autoctoni, gente nata dalla terra stessa.

4. MARTE – Dopo che Minerva nacque dalla testa di suo padre Giove, Giunone ha voluto dare alla luce un figlio da sola facendosi aiutare dalla dea Flora che l’ha resa incinta di Marte toccandola con un fiore magico.

5. QI – Qi è stato concepito miracolosamente quando sua madre Jiang Yuan si ritrovò dentro un’enorme impronta lasciata dalla divinità suprema Shangdi. Senza avere un padre al suo fianco, Jiang Yuan tentò di abbandonare il figlio, ma Qi sopravvisse e tornò dalla madre ogni volta che questa provò ad abbandonarlo. Qi si rivelò in futuro un bravo contadino e con il passare degli anni divenne noto come Houji, un dio dell’agricoltura e antenato della dinastia Zhou.

6. IL BAMBINO PROIETTILE – Non è solo l’ambiente religioso a raccontarci storie di immacolate concezioni. Secondo una leggenda urbana, durante la guerra civile un proettile vagante avrebbe messo incinta una giovane donna, visto che la pallottola avrebbe prima attraversato lo scroto di un soldato, raccogliendo lo sperma necessario epr dare alla luce un bambino. Il sito di debunking Snopes ha attribuito l’origine di questa storia ad un articolo – bufala scritto da “Lg Capers” sull’American Medical Weekly”.