|

“Un applauso per la Moratti”: e anche Massimo Boldi finisce fischiato

L’attore fa campagna elettorale per il sindaco uscente durante la cerimonia di chiusura del Giro d’Italia. Ma gli va male, malissimo

Fischi per Massimo Boldi dai tifosi del Giro d’Italia. Nel giorno del ballottaggio elettorale l’attore e comico milanese, ospite sul palco della corsa rosa in piazza Duomo a Milano, parlando al pubblico ha chiesto un applauso per il sindaco uscente Letizia Moratti.

E GIU’ FISCHI – La piazza milanese ha però risposto alla richiesta di Boldi con una raffica di fischi. L’attore in mattinata aveva incrociato la Moratti all’uscita della messa in Duomo, passeggiando al suo fianco in Galleria Vittorio Emanuele. Oggi il sindaco si era fatta vedere a messa. All’uscita dal Duomo dove ha assistito alla messa, il sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha incontrato Massimo Boldi con il quale ha passeggiato in Galleria Vittorio Emanuele e preso un aperitivo. Boldi, in maniera molto ironica, e’ tornato a commentare l’intervento di Adriano Celentano a ‘Annozero’, ricordando che dai tempi della via Gluck la citta’ e’ molto cambiata e forse lo stesso ‘molleggiato’ non se ne e’ accorto perche’ non la frequenta piu’.