Il primo amore non si scorda mai: Mastella torna con Casini

di - 21/05/2011 - Il leader dell’Udeur annuncia una federazione con l’Udc del suo grande amico Pier per rinforzare il Terzo Polo San  Valentino è già trascorso ma conforta sapere per tutti gli innamorati che certi amori non finiscono mai. Dopo un lungo peregrinare

Il leader dell’Udeur annuncia una federazione con l’Udc del suo grande amico Pier per rinforzare il Terzo Polo

San  Valentino è già trascorso ma conforta sapere per tutti gli innamorati che certi amori non finiscono mai. Dopo un lungo peregrinare che ha diviso due anime gemelle, finalmente è arrivata la grande notizia del ritorno. Clemente Mastella, leader dei Popolari per il Sud-Udeur, sta cercando di costituire un rapporto federativo con l’Udc. La coppia d’ora del CCD degli anni ’90 torna così insieme, tutti uniti nel Terzo Polo, ormai cimitero degli elefanti berlusconiano

CLEMENTE E PIER, COPPIA ETERNA - L’Udeur c’e’ ed e’ gia’ al lavoro per accelerare il rapporto federativo con l’Udc e con le altre forze politiche del Terzo Polo sul piano nazionale’. Lo ha detto il leader de ‘Popolari per il Sud-Udeur’, Clemente Mastella, commentando a Benevento il risultato elettorale delle amministrative.’Anche in Campania – ha aggiunto Mastella – l’intesa sara’ forte: non daremo indicazioni per il ballottaggio, anche perche’ a Napoli, a sinistra, abbiamo De Magistris, e a Benevento ci ritroviamo con la coordinatrice provinciale del Pdl, Nunzia De Girolamo, che minaccia querele’.'In Campania – ha concluso l’ex Guardasigilli – nelle quattro citta’ dove si e’ votato (Napoli, Benevento, Salerno e Caserta) siamo, entro l’area di centro, il secondo partito, dopo l’Udc’.

17 Commenti

  1. alessandro scrive:

    Mastella é come una cartina al tornasole !!! Lui scende dal carro prima di affondare con il carro
    Non si puo piu permettere di scendere a carro affondato . Il folle é chi se lo prende !!!!
    Perche Mastella non é affidabile nemmeno a breve termine !!!

  2. Nicola Mazzola scrive:

    Com’e’ quella battuta sui sorci che abbandonano la nave poco prima del naufragio?

    Non la ricordo, chiediamo un po’ a Mastella…

  3. laura scrive:

    Io non me la prendo con Mastella con con gli altri politici che ancora stanno dietro ad un essere così che non conosce neanche la parola vergogna.
    Casini se te lo prendi non vali niente neanche tu.
    Ma tanto oggi come oggi esistono i veri politici quelli che portano avanti le loro ideologie?

  4. paola scrive:

    e’ uno schifo totale!!!
    a questi politici,di noi ,non gliene frega niente ne’ a dx ,ne’ a sx…….son tutti una feccia;almeno non prendiamoci in giro.
    siamo alla deriva totale e sono riusciti ad indebolire la base ,rafforzando il vertice, e noi abbiamo pure il coraggio di offenderci a destra e a manca.
    quando lo capiremo che degli italiani non gliene frega niente a nessuno???

  5. Gianni scrive:

    Non c’è più niente da fare in questa Italia con questi elementi politici che si sono messi insieme solo per salvare il sedere dalle patrie Galere, del Nano . Non esiste più ne sinistra ne destra ma solo i sodi del nano che a pagato e sta pagando per la campagna acquisti , sia a destra che a sinstra con i suoi soldi che non si sa come li ha fatti, “ANZI SI SA MA NON SI PUO’ DIRE” Io me ne andrò da questa Italia se continuerà questa vergognosa cosa, con un presidente del consiglio che paga tutti sia sinistri, che destri, che centro. IO ASPETTO SOLO CHE SI CREI QUALCOSA DI SERIO, DI NUOVO, altrimenti ne ne vado da questa Italia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

papa a mensa 5

Il Papa mangia alla mensa del Vaticano

15:32 Il Pontefice non è nuovo a frequentare le mense, da quelle della Caritas a quelle di altre associazioni ne ha già testate molte, ma oggi ha deciso di pranzare per la prima volta in quella di Radio Vaticana. Si è messo in fila con il suo vassoio, CONTINUA

emilio_fede

Emilio Fede espulso dal “suo” movimento

14:36 Emilio Fede è sempre in grado di stupire. In negativo o in positivo. Quel che è certo è che non lascia indifferenti. Questa volta quello dell’ex direttore del TG4 è una sorta di record. Infatti, Fede è riuscito nell’impresa di farsi CONTINUA