|

Il vegano egoista che ha scioccato addirittura gli animalisti

Un amante degli animali e della dieta vegan lancia un allucinante appello su Facebook, provocando lo sconcerto anche tra chi ne condivide le scelte alimentari.

battistini

L’ORRIBILE APPELLO – Si chiama Davide Battistini, è un animalista di Ravenna che finora si era limitato a difendere gli animali con iniziative di vario genere, ma che oggi ha deciso di fare qualcosa di più e ha lanciato un terrificante appello sulla sua pagina Facebook:

Ricordatevi di NON donare
ne’ sangue, ne’ organi.

O lo Stato ci mette in grado
con certezza assoluta che il nostro sangue e i nostri organi
salveranno solo vegan,
oppure io il mio sangue lo butto nella fogna di fronte al pronto soccorso.

Non voglio salvare macellai, cacciatori, vivisettori, allevatori, sadici.

Se hanno bisogno di sangue,
da tutti i macelli
parte un tubo
di diametro un metro
verso le fogne
pieno di sangue innocente misto a merda persa da migliaia di animali terrorizzati.
Quello è il sangue giusto
per loro.

Costruiamo una rete parallela di donazioni per dare sangue ad attivisti vegan che ne hanno bisogno.

LA VIOLENZA DELL’ESTREMISMO – Parole violente come solo sanno essere quelle dei fanatici, parole anche stupide e non solo perché Battistini incita a non donare sangue e organi, ma non arriva fino a suggerire di rifiutare trasfusioni e trapianti dai mangiatori di carne. Un messaggio antisociale, non solo per le “offese” a chi non condivide la filosofia del promotore, ma anche perché sposa un’idea della donazione degli organi e del sangue tribale, secondo la quale il “dono” di sangue od organi non è più espressione di altruismo incondizionato, ma diventa strumento di una lotta tra “buoni” e “cattivi”, che deve essere usato come un’arma contro i nemici che hanno il torto di nutrirsi di carne o di derivati animali. Un fenomeno preoccupante, quello che a tempo vede gli animalisti cedere il posto ai fanatici che fanno perno su ignoranza e fanatismo e che si credono in guerra con il resto del genere umano.

PATTUME DA FANATICI – Solo il fanatismo e un odio simile a quello razzista possono alimentare affermazioni del genere, ma probabilmente Battistini da questo orecchio non ci sente, l’idea è quella di avere a che fare con un fanatico che non esiterebbe a sacrificare vite umane se pensasse con quello di risparmiare qualche sofferenza agli animali. Niente di diverso da altri fanatismi, ma è evidente che anche in questo caso il sonno della ragione ha generato un mostro. (Immagine di copertina di repertorio)

Edit: Dopo le polemiche, intorno alle 17, Battistini risponde agli attacchi così:

Mi state scrivendo in chat
che sono un cretino, mi devo vergognare, sono un fascista,
getto discredito sul movimento animalista, sono solo un idiota.

Grazie.
Mi avete fatto sorridere.

Cerco cervelli che mi dicano
“Ecco Davide perché la tua è una idiozia, te lo dimostro
e te lo argomento”

Se arriva e mi convince
lo pubblico.

Sennò sono inutili le vostre offese, ho 47 anni e parecchie cicatrici, serve altro per piegarmi.

Però vi ringrazio di una cosa.

Chi mi ha dato del fascista
ha il tono putrido del comunistello che vuole insegnare agli altri a vivere e non tollera dissenso.

È la conferma che comunisti e fascisti sono differenti solo nel colore dei manganelli, il resto è merda identica.

Dateci sotto, aspetto i colpi.