“E’ più facile educare un cane che uno zingaro”

di - 08/02/2011 - Tiziana Maiolo, portavoce milanese di Futuro e Libertà, spiega a Radio 24 cosa pensa dei rom ‘E’ piu’ facile educare un cane di un rom’: e’ quanto ha detto la portavoce milanese di Futuro e Liberta’ Tiziana Maiolo a Radio

Tiziana Maiolo, portavoce milanese di Futuro e Libertà, spiega a Radio 24 cosa pensa dei rom

‘E’ piu’ facile educare un cane di un rom’: e’ quanto ha detto la portavoce milanese di Futuro e Liberta’ Tiziana Maiolo a Radio 24. ‘I cagnolini e i bambini si possono educare – ha detto – e per i rom e’ piu’ facile educare il mio cagnolino. I bambini sono come i cani: li puoi educare. Quelli fanno la pipi’ sui muri: il mio cagnolino non fa la pipi’ sui muri!’.

La Maiolo ha poi commentato le parole del Presidente della Repubblica: ‘Il Presidente Napolitano ha sbagliato perche’ ha parlato senza cognizione di causa: ha detto che devono avere una casa e perche’ gli italiani no? Quelli ci odiano e ci vedono solo come possibilita’ per sfruttarci o rubarci qualcosa e noi gli diamo la casa: ma l’italiano che non ha una casa cosa dovrebbe dire?’. Della Maiolo abbiamo parlato ampiamente qui.

69 Commenti

  1. Italiano vero scrive:

    La Maiolo ha tutta la mia stima.
    In un mondo politico di ipocriti e perbenisti è una delle poche persone che dice quel che tutte i cittadini italiani dotati di un minimo di buon senso e onestà intellettuale pensano.
    I rom sono un problema della società, ricettacolo di sporcizia delinquenza, promiscuità, evasione fiscale etc.
    Un condensato di tutto quel che i cittadini onesti, di qualsiasi credo politico, aborriscono con tutto se stessi.
    Anzi, la dottoressa Maiolo è stata fin troppo delicata nei confronti degli zingari: i cani semmai dovrebbero prendersela a male…

  2. angelo41 scrive:

    Inutile il buonismo a buon mercato. Chi poco poco ha avuto rapporti, seppur minimi, con i rom si è accorto che vivono un altro mondo, incompatibile con il nostro.
    Ciò che ha detto la Majolo è vero: il campo rom di via Treboniano a Milano fu attrezzato con bagni e docce, voluti da lei stessa quando era assessore ai servizi sociali.
    Poco dopo andarono distrutti.
    Stessa cosa qui a Roma dove, non ricordo se la Giunta Rutelli o Veltroni, attrezzò un campo rom nei pressi del ponte Marconi, con aree attrezzate, bagni e docce. Smontarono tutto e vendettero i pezzi di idraulica. Il Comune di Roma fece di più: assegnò case popolari mettendo alcune famiglie di rom nelle liste di attesa. Ho testimonianza personale perchè abitavo a Testaccio e vedevo queste famiglie comunicare dalla finestra con chi era giù, urlando e dando pessimo spettacolo, disturbando il vicinato.
    Durarono poco, dopo qualche tempo “vendettero” la casa a famiglie che, con una buona uscita, occuparono gli appartamenti. Furono lasciati spogli di rubinetteria e fili per l’illuminazione.
    Non descrivo gli episodi dei figli minori, costretti ad andare a scuola (in classe di mio figlio ve ne erano tre), ma che non seguivano le lezioni e stavano sempre insieme fra loro rifiutandosi di socializzare col resto della classe.
    Chiamatemi pure razzista.

  3. marco scrive:

    vi prego fermate questa brutta razza di zingari,nomadi,truffatori,ci stanno rovinando,anche io sono stato truffato da loro con la storia di affilari i coltelli…vi prego fermateli..vi prego sono veramente falsi!

  4. Al81 scrive:

    Non capisco poi perchè dovremmo educare gli zingari. Basterebbe sterminarli, se fossimo un Paese serio. Ma visto che il Mondo sta andando a scatafascio allora non possiamo far altro che aspettare che gli zingari e i loro amichetti sinistroidi distruggano completamente la Civiltà.

  5. franco scrive:

    Italiani!!Mi potete spiegare per quale motivo un extra comunitario,a parita’ di isee,ha diritto a piu’ 7 punti!!!!Avete capito bene 7 punti in piu’di me Italiano se effettua domanda per casa popolare insieme a me….ma stiamo scherzando?Ma che aspettiamo a riprender in mano la situazione???L’Italia agli Italiani!!Quelli che lavorano e soprattutto votano!!Provate a far domanda nel Magreb se vi accettano la domanda per casa popolare….E’ vergognoso!

  6. Phe scrive:

    Purtroppo recenti fatti di cronaca dimostrano come queste comunità abusive abbiano passato il segno. Riteniamo inaccettabile la violenza contro gli animali! Teniamo sotto costante osservazione campi e assembramenti. Non possiamo accettare altre provocazioni. Vigiliamo e proteggiamo, attivi contro gli abusi ai quali risponderemo con prontezza e determinazione.
    Italia in difesa di se stessa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

1) Lo starnuto è il metodo naturale che ha il corpo umano di espellere elementi esterni proteggendo i polmoni e gli altri organi da infezioni ed agenti patogeni (Gettyimages)

7 cose che non sai sugli starnuti

22:35 E voi siete sicuri di sapere tutto sugli starnuti? Livescience ci propone sette curiosità utili per scoprire qualcosa di più su un riflesso estremamente naturale ma che al momento appare ancora sconosciuto in molti fattori. Ad esempio, perché CONTINUA