|

Diretta Costa Concordia: cosa succede a rotazione conclusa

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: I COSTI E LE CASSAFORTI – «Non abbiamo ancora una previsione finale di budget dipende sulle prossime misure che prenderemo specialmente sulla operazione finale. Siamo coperti dall’assicurazione ma non del tutto. Pagheremo tutto» spiegano in conferenza. Porcellacchia aggiunge qualcosa in più sul recupero dei beni personali dei viaggiatori: «La clausola nel contratto è che il TitanMicoperi avrebbe dovuto recuperare la cassaforte in ciascuna delle cabine. L’attività non è ancora iniziata ma appena avremmo il permesso della Procura potremo operare». Partito il totoporto, potete leggere tutte le destinazioni papabili qui.

costa concordia raddrizzata (5)

COSTA CONCORDIA RADDRIZZATA: ITALOAMERICANI E IL MERITO – «Tutta la parte ingegneristica è orgogliosamente italiana vero?» risponde Gabrielli. Porcellacchia spiega: «C’è la Titan Micoperi, queste due società insiemme hanno utnito le forze e sviluppato il progetto» . «Siamo qua – spiega Gabrielli – per sacramentare la conclusione di questa fase. Più tardi ci sarà un incontro con Nick e la sua squadra, la Protezione Civile un po’ per strumentalizzazioni e infamità ora riesce a prendersi i meriti che le competono in questa operazione». Gabrielli prosegue parlando della fiancata: «Il danno della fiancata di dritta sono ingenti, i tecnici dovranno studiare i modi per rendere possibile la collocazione dei cassoni che dovranno corrispondere alla fiancata di sinistra. Nei prossimi mesi e già nei prossimi giorni gli ingegneri lavoreranno alla fase sette». Ora si pensa alla destinazione per lo smantellamento, forse Piombino?

guarda le immagini di Costa Concordia raddrizzata:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: GABRIELLI CONTRO LA STAMPA – Il capo della Protezione Civile polemizza: «Uno dei vostri ha asserito che l’ipotesi migliore sarebbe stato un raddrizzamento con sversamento di liquami, io stamane ho assicurato di non aver navigato nei liquami». Sui dispersi continua precisando che prima di ritrovare i corpi si dovrà mettere in sicurezza l’imbarcazione per poter far si che gli operatori possano cercare nel massimo della sicurezza.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: GABRIELLI “HA VINTO SQUADRA ITALIA”Dal resoconto della conferenza stampa (dopo il giro di ricognizione) Gabrielli racconta il trasporto della nave per lo smantellamento avverrà solo a primavera inoltrata. Nel mentre si complimenta con tutti quanti per il lavoro fatto: “Abbbiamo preso un attaccante sul mercato che è Nick,. L’attaccante è andato in rete e non ha subito gol sopratutto perché intorno a lui c’era una grande squadra italiana. Questa è la vittoria di una squadra: pubblico e privato. non c’è stato un uomo solo al comando. Abbiamo discusso ma alla fine abbiamo trovato la quadra e un successo che si deve al paese e alla sua intelligenza ingegneristica”.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: IMMAGINI DELLA PARTE RIEMERSALa parte riemersa è visibile qui sulle immagini che provengono dal circuito Reuters. Ora all’interno i tecnici stanno effettuando un tour di controllo all’interno della nave.

guarda la gallery:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: 19 ORE DI LAVORO – Il raddrizzamento storico della Costa Concordia è ben riassunto in questo timelapse di Sky tg 24.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: I CORPI POTREBBERO ESSER DENTRO LA NAVE – Franco Gabrielli alla stampa ribadisce che la ricerca dei due dispersi è una priorità. In questi minuti un gruppo di tecnici sta verificando le condizioni della Costa Concordia, in particolare della fiancata. I corpi delle due vittime potrebbero trovarsi secondo la Protezione Civile ancora dentro la nave.

costa concordia diretta 60

DIRETTA COSTA CONCORDIA: SALVATAGGIO SENZA SVERSAMENTI – Le operazioni di parbuckling sono terminate intorno alle 4. Il relitto della Costa Concordia ha raggiunto la posizione verticale, appoggiandosi in sicurezza sul falso fondale a circa 30 metri di profondità. Le operazioni si sono svolte senza incidenti. La fiancata della nave, che si era appoggiata sulla roccia, è vistosamente deformata. Le operazioni si sono svolte senza alcuno sversamento.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: ARRIVANO I COMPLIMENTI «A nome dei centomila volontari Anpas di tutta Italia, voglio complimentarmi con Franco Gabrielli e con tutto lo staff del Dipartimento di Protezione Civile per la riuscita di questa operazione e per la professionalità e l’umanità con le quali hanno gestito questa emergenza», a complimentarsi è Carmine Lizza, geologo e responsabile nazionale protezione Civile Anpas, l’associazione nazionale pubbliche assistenze. «E’ l’ennesima conferma che la nostra Protezione Civile rappresenta una eccellenza a livelli mondiali, capace di lavorare in team con i migliori esperti in situazioni di emergenza e prevenzione. Oggi siamo ancora più orgogliosi di condividere il nostro operato e i nostri percorsi di prevenzione e intervento con queste persone che, come noi volontari, lavorano ogni giorno per migliorare la vita di tutti». «Due anni fa, su quella nave, c’era anche una ragazza, Alice – ricorda Fausto Casini, presidente Nazionale Anpas – che durante il naufragio si era ripromessa che se fosse riuscita a uscire viva dalla nave avrebbe speso parte della sua vita per gli altri. Dopo pochi mesi Alice è diventata una volontaria di Protezione Civile. L’ho incontrata in Emilia, nel campo di Mirandola, dopo il terremoto. E oggi continua a dare il suo tempo per gli altri. Un vero esempio di resilienza». E l’Anpas annuncia per il 28 e 29 settembre prossimi in 200 piazze d’Italia l’evento “Terremoto io non rischio”, la campagna di prevenzione sul rischio sismico.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: ECCO SLOANE – Dopo aver diretto le operazioni da una ‘control room’ galleggiante a pochi metri dal relitto della Costa Concordia, Nick Sloane a Skytg24. Il ‘salvage master’ della Micoperi spiega: «E’ stato un giorno perfetto per tutti. È stata una sfida importante, ma non è finita» Sloane spiega che le difficoltà tecniche sono state dovute alle condizioni meteo, ora bisogna valutare le condizioni della nave. Sloane ringrazia i gigliesi e i tecnici: «Sono persone meravigliose»

DIRETTA COSTA CONCORDIA SLOANE 1

DIRETTA COSTA CONCORDIA: PARLA GABRIELLI – «Non è ancora finita» racconta Gabrielli a Skytg24 «Bisogna stabilizzare la nave per l’inverno, capire quali sono i danni alla fiancata: non ci sono squarci ma ci sono significative deformità. Se la nave non si è spezzata evidentemente è stata costruita bene». Franco Gabrielli ribadisce che ora è prioritario il ritrovamento dei dispersi.

diretta costa concordia gabrielli

DIRETTA COSTA CONCORDIA – Le foto del relitto all’alba:

costa concordia diretta alba

costa concordia diretta alba 1

costa concordia diretta alba 2

DIRETTA COSTA CONCORDIA: I VIDEO – Alcuni filmati di come appare la Costa Concordia dopo il raddrizzamento:

Un video dei festeggiamenti:

COSTA CONCORDIA: SUPERSLOANE SUPERSTAR –(ANSA) È sbarcato al Giglio insieme al suo team e e’ stato accolto come una star Nick Sloane, il senior salvage master della Titan Micoperi, che ha diretto le operazioni di rotazione della Costa Concordia, gestendole da una control room galleggiante a pochi metri dal relitto. «Non mi aspettavo questa reazione dalla gente», ha detto al suo arrivo. Alcuni abitanti lo stavano aspettando e lo hanno accolto con abbracci e applausi. Sloan è stato poi inseguito dalle tv e si e’ fermato a parlare con i giornalisti.
DIRETTA COSTA CONCORDIA: LA BIRRA DI SLOANE – «Provo sollievo e sono un po’ stanco, mi vado a fare una birra e vado a dormire. Mando un bacio a mia moglie». Lo ha detto Nick Sloan, il direttore delle operazioni di rotazione della Concordia, tornando sulla terra ferma dopo aver lasciato la control room.

DIRETTA COSTA CONCORDIA SLOANE

DIRETTA COSTA CONCORDIA: I FESTEGGIAMENTI – Su Twitter una bella foto del brindisi a rotazione conclusa dell’inviata del Daily Beast Barbie Latza Nadeau 

diretta costa concordia live

 

DIRETTA COSTA CONCORDIA: LE FOTO DELLA NAVE EMERSA – Le prime immagini della Costa Concordia raddrizzata:

COSTA CONCORDIA, LA GIORNATA DELLA ROTAZIONE IN DIRETTA

COSTA CONCORDIA DIRETTA: ROTAZIONE CONCLUSA –  «La rotazione della Costa Concordia è conclusa. La nave e’ ora appoggiata sulla piattaforma. Abbiamo segnato un punto decisivo per l’allontanamento della nave dal Gigli». Lo afferma il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli. La fiancata del lato dritto della nave è danneggiata. Saranno quindi necessari lavori di ristrutturazione, per poter poi montare i cassoni laterali I tecnici sottolineano che «non c’e’ stata alcuna bomba ecologica. Ci sara’ solo da raccogliere qualcosa»

ITALY-SHIPPING-TOURISM-DISASTER-SALVAGE

COSTA CONCORDIA: DIRETTA STREAMING – Si può seguire il live stream della Reuters, con tanto di cambio web-cam dopo alcuni secondi. Domani mattina si saprà di più sulla rotazione della nave che dovrebbe raggiungere oltre 24 gradi. Ancora nessuna novità sui corpi dei dispersi. I parenti sono attesi per domattina sull’isola.

Qui si può seguire la diretta della Reuters:

COSTA CONCORDIA LA DIRETTA: SI PROSEGUE FINO ALL’ALBA – La lenta risalita della Concordia avverrà (secondo i più ottimisti) solo all’alba, quando i cassoni si riempiranno d’acqua. Sono state superate le 12 ore di lavoro. Il vicesindaco Mario pellegrini su Sky: «Ho l’impressione della nave che comincia a ricordare quella notte. CI vuole un po’ di pazienza ma meglio che il lavoro sia fatto bene e preciso». Per il vicesindaco è come una partita di basket, per il ministro Orlando è come una operazione a cuore aperto. Per mezzanotte è previsto l’ultimo aggiornamento in conferenza stampa. Si aspetta il punto critico dei 24 gradi «Chiaro che per ogni step che si fa c’è da stare attenti. Ne parlavo ieri con i tecnici, è come una gara di sci, attraversate le due porte anche se la pista è più semplice c’è da stare attenti».

costa concordia diretta 51

DIRETTA COSTA CONCORDIA: GLI SCATTI – Il raddrizzamento della nave COsta Concordia è seguitissimo sia dagli abitanti dell’Isola del Giglio che dai media stranieri e non. Qui alcuni scatti di Getty, con i più curiosi con lo sguardo verso il relitto.

Guarda la gallery dei curiosi:

DIRETTA COSTA CONCORDIA SCENDE LA NOTTE– Nel mentre sull’Isola del Giglio si spengono le luci, anche se fari e attrezzature rimangono puntate sulla costa nel punto esatto dove è naufragata il 13 gennaio 2012. Probabilmente la nave sarà raddrizzata all’alba.

costa concordia diretta 46

guarda le immagini:

(Photocredits: video Reuters)

DIRETTA COSTA CONCORDIA: IL VIDEO IN TIMELAPSE– Come si è spostata la nave nell’arco di una giornata? Lo rivela Sky tg 24 con le sue riprese in timelapse:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: ORLANDO E I SEDICI GRADI– Il ministro annuncia su Sky i sedici gradi di rotazione: «Si è previsto un percorso ed intralci lungo la strada, rimedi per superarli inclusi. Ora non mettiamo pressione su chi sta operando in questo momento, se ci sarà bisogno di mezz’ora in più bene. Ho deciso di andare all’Isola del Giglio anche se non volevo caricare i tecnici di ulteriore stress, sono qui perché ritengo bisogna manifestare vicinanza a chi lavora, alla protezione civile ai gigliesi e al copro dello Stato. Spero che se tutto va al meglio si ricordi il lavoro di molti mesi fatti alle spalle, con lavoro e competenze tecniche».

costa concordia diretta 36

(Infografica di Sky tg 24)

DIRETTA COSTA CONCORDIA: ORLANDO E IL CUORE APERTO Il ministro dell’ambiente Orlando è sull’Isola del Giglio e dopo la riunione col prefetto Gabrielli si rivolge alla stampa: «La mia visita – spiega – è fare ragguagli su come sono avvenute le operazioni, per come ci sono stati sviluppi per le operazioni stesse. Si è intervenuti, è stato risolto tutto rapidamente. La prova del fatto che il progetto non solo è in carta ma sono state controllate tutte le variabili. Questa è come una operazione a cuore aperto: se serve un’ ora in più è tutto per il meglio. Noi abbiamo attivato le procedure (su richiesta risarcimento) ma adesso dobbiamo cercare di limitare il danno». Sulle insistenze davanti ai microfoni dei giornalisti risponde il ministro: «Le operazioni a cuore aperto è vero che a volte non si realizzano al cento per cento, però tutte le rilevazioni e i mezzi sono state mobilitate, incluse le migliori competenze. È una operazione difficile ma sicuramente può riuscire e sta riuscendo».

diretta costa concordia 34

DIRETTA COSTA CONCORDIA: CASTATALIA CONTRO GLI IDROCARBURI – Alle operazioni della nave Costa Concordia sta partecipando anche il consorzio Castalia, per conto del ministero dell’Ambiente. La società ha inviato a Porto Santo Stefano due navi equipaggiate e pronte a intervenire in caso di inquinamento in mare. Castalia, costituita nel 1987, ha una convenzione con il ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, i servizi antinquinamento per la salvaguardia delle coste e dei mari italiani. Il consorzio è formato da soci armatori operanti nei vari porti nazionali e all’estero in attività antinquinamento, offshore, rimorchio e indagini marine e può contare su una flotta di 35 navi (9 d’altura e 26 costiere), dislocate nei principali porti italiani. Le imbarcazioni sono pronte a salpare in pochi istanti dall’allarme diramato dalle Capitanerie di porto in caso di inquinamento, soprattutto da idrocarburi.

 

DIRETTA COSTA CONCORDIA: LA CHIAMATA DI SCHETTINO – E Schettino? Secondo indiscrezioni della stampa starebbe seguendo la diretta tv. Qui riportiamo la chiamata di quella tragica sera di gennaio:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: ANDRÀ DEMOLITA – «Il committente spiega Girotto su La 7 non voleva spezzettare il relitto. Direi che è un relitto totale, c’è bene poco da salvare, come tale andrà demolito. Il committente e l’assicurazione alle sue spalle non ci ha mai vincolati dal punto di vista economico. Abbiamoa sfruttato grandi eccellenze italiane: Fincantieri, Fagioli, Trevi, tutti nomi di eccellenza del campo usate nello sviluppo del progetto». «Abbiamo lavorato – prosegue – con una luce più alta e con personale sul relitto, abbiamo l’illuminazione disponibile sulle aree interessate, non vedo alcun pericolo».

costa concordia diretta 32

guarda le foto dello strano graffito:

DIRETTA COSTA CONCORDIA: IN DIFESA DEI TECNICI – «Ma io mi rivolgo ai giornalisti, volete fare un applauso a queste persone? Quando sei in mare non c’è minuto, non c’è ora, fa parte del lavoro» esclama un signore (con capellino da capitano) in mezzo al pubblico. Scattano gli applausi. «Pur ringraziandolo non è mio parente» scherza Gabrielli. Il ministro Orlando ha chiamato Gabrielli e dovrebbe esser in arrivo.

costa concordia diretta 30

DIRETTA COSTA CONCORDIA: LE POLEMICHE IN CONFERENZA – «Diciotto ore? Non abbiamo calcolato la sfortuna. Invece di dire bravo, perché ti sei premunito, perché non hai calcolato anche la sfiga? C’è un problema, è stato risolto perché è stato previsto. Quelle otto persone erano pronte per intervenire. C’è una collega vostra che ironicamnete mi diceva ci sono troppe notizie. io ho detto responsabilmente che la partita non è chiusa, la strada è ancora impegnativa. Io a mettermi qua a fare lo spulcio di tutte le situazioni previste nei piani onestamente… C’è stata la risoluzione del problema» esclama Gabrielli davanti alle domande dei cronisti in sala. Franco Porcellacchia spiega perché il montaggio della control room è arrivato dopo: «La control room è stata messa su una nave e tolta e piazzata su una piattaforma per permetterne la sua stabilità quando la Concordia avrebbe ruotato». DIRETTA COSTA CONCORDIA: DIETRO I CONTRATTEMPI DI ORA – «Due notizie, una buona e meno buona: La notizia buona è che abbiamo avuto un contrattempo tecnico che abbiamo risolto, la non buona notizia è che andremo avanti ad oltranza per tutta la notte, oltre la mezzanotte perché la tempistica è un po’ più dilatata. Immagino occuperemo gran parte della nottata». «Girotto spiega: La parte morta della fune che deve scendere lungo il cassone, ecco 4 di questa situazione ha chiesto l’intervento dei tecnici. Era una operazione prevista ed è stata fattta per ridurre i tempi. Abbiamo raggiunto i 13 gradi». DOmattina annuncia Gabrielli, salvo situazioni impreviste, si cercherà di far uscire il traghetto delle ore sei. costa concordia diretta 29 DIRETTA COSTA CONCORDIA: IL TIRAGGIO SOSPESO – C’è stata un’interruzione di circa un’ora delle attività di tiraggio della Concordia. Lo stop alle operazioni di rotazione, secondo quanto si apprende da fonti della Protezione Civile, è avvenuto attorno alle 18 per consentire un’attività di manutenzione sui cavi non più in tensione Costa Concordia, al via l'operazione di rotazione nave L’intervento, proseguono le fonti, non era programmato ma era una delle possibilità prese in considerazione dai tecnici durante le fasi di progettazione dell’intervento. La manutenzione si e’ resa in particolare necessaria sulle parti di cavi che non erano più in tensione ed e’ stata fatta proprio per far sì che questi cavi non interferissero con gli altri che, viceversa, sono rimasti invece in tensione.   COSTA CONCORDIA DIRETTA: LA DITTA MICOPERI – Girotto è l’ingegnere che fa parte della ditta italoamericana Micoperi, il colosso che si sta occupando del salvataggio della nave all’Isola del Giglio. Le piattaforme, su cui si baserà il gigante, sono della azienda. Ha realizzato grandi opere d’ingegneria la più grande nel 1987 a Monfalcone (da Fincantieri). La branca che sta seguendo l’operazione ha realizzato due delle piattaforme utilizzate in quel di Ravenna.

 

  COSTA CONCORDIA DIRETTA: LA DISPERAZIONE (IRONICA) DEI GIORNALISTI – I gradi salgono poco a poco. Dopo aver superato i dieci di rotazione (per averla verticale bisogna raggiungere i 65) i giornalisti cercano in tutti i modi di aggiornare le loro dirette dal posto. Ma quando si va a rilento si sa la situazione può sembrare disperata. Qui l’ironia su twitter:

 

  COSTA CONCORDIA DIRETTA SUI SITI STRANIERI – La nave dell’Isola del Giglio e le sue operazioni di rotazione conquistano le prime pagine dei siti stranieri. QUi sotto qualche scatto dalla home:

COSTA CONCORDIA DIRETTA: IL TIMELAPSE – Roba da viral internet. Sky tg 24 lancia il primo time lapse della Costa Concordia. Ecco qui i frame, con rumore del mare in sottofondo: COSTA CONCORDIA DIRETTA: IL TWEET CONTAGIO – Intanto Mentana fa proseliti, dopo Saviano e Riotta si va a randanella con le similitudini italiane. In tutti i sensi:

 

  COSTA CONCORDIA DIRETTA: QUANTO MANCA?– «Pensavamo che ci volessero 12 ore, ma se anche ne servono 15 o 18 l’obiettivo è fare bene. Non ci sentiamo in ritardo, siamo contenti di come le cose stanno andando». Lo ha detto il responsabile del progetto di rimozione della Concordia per la Costa Crociere, Franco Porcellacchia, parlando dell’operazione di rotazione. Le correnti marine da un aparte “puliscono” l’acqua attorno alla nave, ma troppo moto ondoso potrebbe provocare l’effetto contrario. costa concordia diretta 24 (La rotazione della nave alle 16:55, Fonte Sky) COSTA CONCORDIA DIRETTA: CHE RUMORE FA, NON C’È NESSUNO CHE LO SA– Una giornalista in conferenza stampa chiede ai tecnici che rumore fa la Costa Concordia quando si muove. «Bisognerebbe – spiega Girotto – sentire la control room, ci sono degli idrofoni che sono collegati alla struttura però danno un valore assolutamente qualitativo». Vi ricordate quel maledetto 13 gennaio? Qui le prime immagini e la notizia del naufragio della Costa Concordia su Giornalettismo. Qui si può seguire la diretta della Reuters: COSTA CONCORDIA DIRETTA: TERZO AGGIORNAMENTO – Girotto dà alla stampa le ultime novità: «Oramai la parte laterale è completamente staccata dalle rocce siamo in fase di tiro e verifica. Rimane altrettanta strada da fare». Gabrielli spiega: «Siamo sempre in contatto con la control room». Pellacchia specifica: «Siamo circa alla metà della prima fase, quando raggiungeremo i gradi necessari per riempire i cassoni d’acqua a questo punto interverrà la forza di gravità. Tutto avviene in modo estremamente lento e non abbiamo riversamenti di acque interne in mare. Meglio di così non potrebbe andare. Per arrivare ai cassoni probabilmente ci serviranno altre tre/quattro ore». Ancora nessuna novità sui dispersi. COSTA CONCORDIA DIRETTA: L’OPERAZIONE NON GRAVA SUI CONTRIBUENTI -Il pubblico ha fatto il proprio mestiere, ribadisce Franco Gabrielli che conferma la sua stanza d’albergo nell’Isola del Giglio confermata anche stanotte. L’intera operazione (stando a quanto è stato detto su Sky) non è costata nulla ai contribuenti italiani. Sarebbe tutto a carico della compagnia assicurativa di Costa Crociere. Le previsioni del peggioramento però fanno salire l’apprensione nella control room: Costa Concordia operazione di rotazione nave COSTA CONCORDIA DIRETTA: si punta al 20° GRADO – La nave ha superato l’ottavo grado. Gabrielli reputa come decisivo il 20° grado dove il baricentro sarà fondamentale e le forze del mare potranno in quel caso fare ben poco. Intanto si continuano a collezionare in rete dichiarazioni sulla Costa Concordia sulla scia del post di Enrico Mentana. Qui Riotta in inglese:

  COSTA CONCORDIA DIRETTA E PLASTICO? – Caro Bruno Vespa ti hanno lanciato la sfida. In studio a Pomeriggio Sky con Saluzzi si mostra un plastico di una barca (non la Costa Concordia) per spiegare la tecnica di parbuckling: costa concordia diretta 16 e qui la rotazione in corso alle 15.15 (Fonte video Sky): costa concordia diretta 18 COSTA CONCORDIA DIRETTA: SIAMO A NOVE GRADI – Sono 26 nazioni la provenienza delle 500 persone al lavoro nelle operazioni di parbuckling. L’obiettivo è di 65 gradi ora siamo a nove gradi. costa concordia diretta 16 COSTA CONCORDIA DIRETTA: IL TURISMO DEL MACABRO – A fine operazione è atteso il ministro dell’ambiente Orlando previsto nell’isola per le 18 e trenta. Il capo della polizia municipale Roberto Galli spiega su Sky: «Ho sempre sostenuto che la nave quando sarà dritta non sarà un bello spettacolo, data la parte arrugginita. Certo vorremmo ridare quella viabilità anche a livello marittimo. Purtroppo in questo periodo abbiamo dovuto subire per la nave anche l’ondata di turismo del macabro». costa concordia diretta 15 NICHI VENDOLA E IL CONSUMISMO DELLA COSTA CONCORDIA – Intanto su Twitter l’evento più seguito è sotto l’hashtag #Concordia, ora nei TT:

 

  sì sì l’ha detto:

  COSTA CONCORDIA: ROTAZIONE A CINQUE GRADI – «Siamo passati a 5 gradi di rotazione, ma dobbiamo arrivare a 65 gradi e la possibilità di sversamenti è ancora importante» commenta Franco Gabrielli, capo della Protezione civile ai microfoni di Rainews. «Quando la nave sarà messa in sicurezza potremmo dire di aver portato a casa il risultato». costa concordia diretta 14 (La nave alle ore 13:42. Fonte Reuters) COSTA CONCORDIA: MAREGGIATE IN SERATA – Mareggiate in arrivo da questa sera nell’arcipelago Toscano. Il Centro funzionale di monitoraggio meteo/idrologico della Regione Toscana informa che a partire dalle 22 di stasera fino alle 12 di domani è previsto vento sulla costa e sull’Arcipelago con possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, cornicioni e tegole, di danneggiamenti alle strutture provvisorie. Possibili problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime. Mare mosso sulla costa grossetana – golfo di Follonica e isole – con possibili problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia, agli stabilimenti balneari. Possibili ritardi nei collegamenti marittimi. Possibili problemi alle attività marittime. Possibile pericolo per la navigazione di diporto. Possibile pericolo per i bagnanti. E quindi… possibile pericolo anche per le operazioni di rotazione. COSTA CONCORDIA: ROBA DA DIVI SOCIAL – Cvd (ovvero come volevasi dimostrare) chi ha risposto all’appello di Mentana? Roberto Saviano, confermando la tesi del giornalista:

  Come si comporteranno tutti gli altri? COSTA CONCORDIA DIRETTA: PERICOLI A FASE FINALE «Da persone responsabili dobbiamo dire che la partita non è assolutamente finita, che gli imprevisti possono verificarsi anche nel tratto terminale, quando si pensa che tutto sia avvenuto secondo programma». Franco Gabrielli, capo della Protezione civile, ribadisce le criticità, ma solo a fase finale: «In questo momento alle 12 e 40, registriamo che tutti gli indicatori indicano corrispondenza tra realtà e progettualità – aggiunge Gabrielli- lo sottolineiamo con soddisfazione». Poi, «quello che avverrà nelle prossime ore lo verificheremo», aggiunge. Anche per quanto riguarda lo sversamento delle acque sporche contenute dallo scafo, aspirate ma non del tutto, «per ora non ci sono problemi ma siamo assolutamente consapevoli del fatto che siamo davvero all’inizio- avverte il capo della Protezione civile- e le quantità di liquido che verranno riconsegnate al mare e che stavano nella ‘Concordia’ avranno quantità più significative nelle prossime ore». COSTA CONCORDIA DIRETTA: L’IRONIA IN RETE – C’è chi parla di spocchia giornalistica (vedi post Mentana sotto) chi twitta a più non posso:

 

Certo il campione di tutti è Kotiomkin che ha postato un aiuto speciale:

costa concordia diretta 12
(da Kotiomkin)

COSTA CONCORDIA DIRETTA: FINORA NESSUNA PERDITA – L’aspetto ambientale resta critico nella vicenda. Maria Sartegini che cura il monitoraggio ambientale ha rassicurato la stampa in conferenza sull’assenza di danni per via dell’operazione. Solo in seguito ci sarà una valutazione dell’impatto ambientale più il recupero dei corpi. Curiosità: il tanto agognato rumore non è avvenuto. Sono circa tre i gradi di rotazione raggiunti.

costa concordia diretta 10

(La nave alle ore 12:59. Fonte Reuters)

DIRETTA COSTA CONCORDIA: RELITTO SI STACCA DAL FONDO – Franco Gabrielli spiega in conferenza stampa il punto del lavoro: «Apprezziamo una significativa deformazione della fiancata di dritta. Questo ci conforta anche perché abbiamo perseguito le indicazioni tecniche. Al momento vi posso assicurare che la nave è disoccupata». Girotto aggiunge: «Il relitto è stato schiacciato per un metro mezzo in questi ultimi mesi, applicando il tiro in questo momento il relitto sta riprendendo la sua forma iniziale. Ora, con sei mila tonnellate, abbiamo visto il relitto staccarsi dal fondo, la chiglia si deve ancora sistemare, quando potremmo scendere col valore delle cariche daremo una condizione di tempistica migliore. Tutto sta andando secondo le previsioni». Ancora nessuna novità sul corpo dei due dispersi. «Man mano che la nave si discosterà – spiega Gabrielli – avremo più informazioni su loro». La nave ora appoggia sul “ginocchio”, ora il carico dovrà iniziare a scendere per una questione di equilibri, monitorato via cam subaquee. «Alcuni – incalza Gabrielli – immaginano che il “ginocchio” poggi sulle piattaforme. No, poggia su quella parte di fondale che è stata accuratamente livellata con back riempiti di parte cementizia. Questi sono il luogo fisico dove ora la nave poggia». Le fasi più rischiose sono le prime dodici. Un rumore interrompe la sala, c’è ilarità tra il pubblico. Una lampada si è frantumata:

 

diretta costa concordia  14

DIRETTA COSTA CONCORDIA: I PRECEDENTI – Il termine parbuckling, che gli addetti ai lavori usano comunemente per indicare l’operazione di raddrizzamento della Costa Concordia, ha origine dal sistema a doppia corda con cui nell’Ottocento si facevano rotolare i barili. Con la stessa tecnica si iniziò più tardi raddrizzare relitti. La Uss Oklahoma, nave da battaglia americana classe 1916 affondata nel 1941 a Pearl Harbour nelle Hawaii dai giapponesi, fu rimessa in piedi in questo modo nel 1943: era inclinata di 90 gradi. Fu necessario più di un anno di lavoro, ma non venne mai riparata. L’imbarcazione fu portata in un vicino bacino di carenaggio e venduta per essere demolita. Affondò nel corso del successivo trasferimento nel 1947.

qui un video rendering del lavoro che spetta alla control room nelle prossime ore:

Il sistema di raddrizzamento con funi e corde è stato invece prevalentemente utilizzato per il recupero di navi militari. Per dimensioni e posizione quello della Concordia è comunque, a detta di tecnici e addetti ai lavori, un’operazione di raddrizzamento senza precedenti. IL governatore toscano Enrico Rossi su Sky parla di Piombino come primo porto ideale per rottamare la Costa Concordia. Si è parlato di una filiera corta, creata ad hoc per lo smantellamento del gigante.

diretta costa concordia  12

(Al lavoro alla control room, fonte Reuters)

COSTA CONCORDIA INIZIO ROTAZIONE DI DUE GRADI – La Costa Concordia sta iniziando a disincagliarsi dagli scogli. A confermarlo i tecnici al lavoro nella control room. L’ingegner Girotto a Sky racconta: «La sequenza delle operazioni sta procedendo regolarmente. Tutti i numeri non abbiamo finito ancora la fase più delicata. Stiamo tirando su 6mila e 500 tonnellate e la nave sta iniziando a corrispondere. Il relitto negli ultimi mesi si è schiacciato di due metri, si sta riprendo e quando avremo il distacco dal fondo la fase critica sarà passata. Al momento c’è una rotazione parziale di due gradi e mezzo circa». Per le 21 di stasera dovremmo avere la nave in verticale.

DIRETTA COSTA CONCORDIA: IL TOTOPORTO – Dove verrà smantellato il relitto? Ancora da decidere infatti la destinazione. Il toto porto è ancora aperto: più accreditato per l’arrivo della nave è il porto di Piobino, ancora da attrezzare. Ipotesi probabile però per lo smantellamento estero può esser la Turchia (con un tir del mare). Alle 12.15 si terrà conferenza stampa del prefetto Gabrielli. Probabile si potrà sapere di più nel merito.

COSTA CONCORDIA: SI MUOVE – Si iniziano a vedere i primi segni di rotazione della Costa Concordia. Dalle fotografie e dalle riprese effettuate da terra si inizia a notare piuttosto chiaramente, sullo scafo bianco, una striscia scura di ruggine che indica la parte fino a ora rimasta sommersa.

guarda la gallery della parte sommersa:

costa concordia diretta streaming

KEEP CALM AND THINK GIGLIO – Tre ore di ritardo, maltempo, nervi a pezzi. Si monitora attimo per attimo il lavoro dei cavi che stanno facendo ruotare millimetro per millimetro il gigante del Giglio. Il piano B subentrerà in caso di rottura della nave. Per il momento però non è ipotizzabile che si possa realizzare. Intanto su Facebook, sul sito dedicato all’isola, spunta una simpatica maglietta postata dall’utente Nicola de Luca:

costa concordia diretta 6

(Photocredits: Facebook Isola del Giglio)

COSTA CONCORDIA LA DIRETTA STREAMING DELLA ROTAZIONE – Dove seguire minuto per minuto la rotazione? Intanto si può seguire qui lo streaming della agenzia Reuters:

Se invece preferite i media locali su youtube di Giglio News c’è la diretta streaming dalla webcam:

GLI ABITANTI E LO SGUARDO VERSO LA CONCORDIA – Nella zona rossa possono accedere solo polizia, giornalisti e residenti attraverso un badge numerato. La gente aspetta la rotazione della nave dotata di binocoli. La popolazione dell’isola ha ancora in testa il ricordo di quella tragica notte. I risvegli, ogni mattina, col “gigante addormentato”. «Stamani ho pregato perché vada tutto bene, e anche ieri sera. Abbiamo pregato ieri nella festa del Santo patrono e ho invitato i cittadini a ricordare le vittime affinché veglino su questa operazione», racconta don Lorenzo Pasquotti, parroco del Giglio, parlando con i giornalisti. «È stato fatto un grande lavoro – ha affermato il sacerdote – le premesse sono buone, perché non dovrebbe funzionare? Siamo fiduciosi. Per il Giglio è un momento importante, che ci avvicina alla rimozione e al ritorno alla normalità».

costa concordia diretta 5

LA COSTA CONCORDIA E LA PROVA – La Concordia si è mossa ieri di 10 centimetri. In pratica una prova generale dello staff, fatta per “sollecitare” la pesante imbarcazione. La nave dovrebbe ruotare di 65 gradi, arrivando fino ala posizione verticale. La fase più difficile è questa: la prima con il distaccamento dal fondale roccioso. Si monitora tutto dalla control room. L’operazione è infatti remotata, senza persone a bordo della Concordia. Solo quando la nave sarà stabile il personale potrà entrare nella nave alla ricerca dei corpi dei due dispersi. I familiari dei dispersi giungeranno nell’isola domani. La scelta è stata fatta per evitare l’eccessiva attenzione dei media.

IL TRAGHETTO SPECIALE PER LA CONCORDIA – Un traghetto è partito stamane alle 4.45 circa del mattino. Il collegamento è servito per portare la stampa sull’Isola del Giglio prima dell’avvio delle operazioni di rotazione. Qui un video diffuso da Youreporter racconta il tragitto speciale avvenuto nel buio della notte.

CONCORDIA: FASE UNO, FASE DUE, FASE PORC… – Ci vuole un po’ di scaramanzia e nel nervoso dell’attesa spesso è utile sdrammatizzare. La rete pullula di una serie di vignette che ironizzano con diverse infografiche sulla manovra. E su Twitter si parla anche della «Legge di Murphy»:

Sfoglia la gallery:

D’altronde…

DIRETTA COSTA CONCORDIA: DOVE VEDERE LO STREAMING – Oltre ai 400 giornalisti accreditati sull’isola per seguire la rotazione della nave, si possono vedere minuto per minuto l’andamento delle operazioni grazie a webcam e speciali tv. Rainews e Sky tg 24 dedicano ampio spazio alle operazioni di rotazione ma è possibile seguire tutto sulla webcam del giornale on line Giglionews.

diretta costa concordia rotazione streaming (6)

(Photocredits: Giglio News)

ORLANDO E I DANNI AMBIENTALI PER LA CONCORDIA – «Credo che ci siano tutte le condizioni perché ci sia una richiesta di danni per il disastro della Costa Concordia», commenta il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, a margine di un convegno alla Bocconi sul tema della Green Economy. Il ministro ha poi precisato che «l’impatto ambientale lo vedremo quando il relitto sarà rimosso. Il ministero farà tutti i passi necessari perché‚ questa quantificazione sia completa e integri un’analisi di ciò che è avvenuto nei fondali». Orlando, soffermandosi poi sulle operazioni di rotazione di oggi, ha sottolineato: «È la prima volta che si realizza un’opera di questo tipo e credo che si siano fatti tutti i passi, assunte tutte le precauzioni, mobilitate tutte le intelligenze e risorse necessarie per affrontare una sfida così importante». Orlando ha aggiunto anche «naturalmente, essendo la prima volta che si realizza un’operazione del genere nella storia della marineria, sappiamo cosa avverà soltanto dai modelli matematici e non dalla realtà fattuale. Ma non si è badato a spese, ad attenzioni, ad approfondimenti per fare in modo tale – ha concluso – che il rischio sia limitato al minimo».

CHE RUMORE FA LA CONCORDIA? – Giandomenico Ardizzone dell’Università La Sapienza parla su Sky del probabile rumore che si sentirà nel momento di distaccamento della nave. Probabilmente si potrà sentire un forte rumore al momento di distaccamento dal fondale roccioso. Un rumore, che se sarà emesso, assicura Ardizzone potrebbe esser avvertito a distanza di diversi metri. Dal relitto usciranno 80 mila metri cubi d’acqua, trattenuti finora dentro il relitto.

diretta costa concordia 5

I TECNICI CHE SALVERANNO LA COSTA CONCORDIA – Sono 11 i tecnici che guidano le operazioni per il raddrizzamento della Costa Concordia all’Isola del Giglio. Il Senior Salvage Master Nick Sloane ha dato alle 9 l’ordine di attivare i comandi dalla control room posizionata sulla chiatta “Polluce” nelle immediate vicinanze della prua della Concordia. Per trasmettere tutti i comandi e ricevere segnali da questa posizione remota – ad esempio attivare i martinetti idraulici, aprire e chiudere le valvole dei cassoni, ricevere informazioni sulla posizione del relitto – sono stati installati due cordoni ombelicali (uno di back-up all’altro), ossia cavi che garantiscono il collegamento fra la control room e il relitto. Il team che opera dalla control room è composto da 11 tecnici, guidati da Sloane, con diverse specializzazioni: un tecnico dedicato al controllo della zavorra, piloti di ROV, ingegneri specializzati nel funzionamento degli strand jack, un ingegnere informatico, un ingegnere progettista. I tecnici inviano i comandi remoti a tutti i sistemi e controlleranno l’andamento delle operazioni attraverso 8 schermi. Cinque telecamere con 5 microfoni disposti sul ponte più alto della Concordia consentiranno di monitorare immagini, suoni e i rumori durante la fase di rotazione, e forniranno agli ingegneri indicazioni utili sull’andamento dell’operazione e sui movimenti del relitto. Una duplicazione dei monitor è presente anche nella “Salvage Room”, gli uffici dislocati a terra, in modo da permettere a tutti gli altri ingegneri e tecnici di seguire le operazioni e fornire quindi assistenza in caso di necessità.

COSTA CONCORDIA: IN RICORDO DELLE VITTIME – «Vorrei rivederti dritta, maestosa, recuperare quella dignità che mano indegna ti ha tolto.. Vorrei vederti ridare alle famiglie dei dispersi la speranza… vorrei che i giornalisti, smettessero di parlare, e le telecamere di filmare non per nascondere una possibile sconfitta, ma per lasciare risorgere in un silenzio rispettoso le emozioni e i ricordi e tutto ciò che è rimasto adagiato e sopito su quello scoglio con te cosi’ a lungo.. dentro di me, non ho mai “tifato” così tanto per qualcosa…Forza, tirati su ». Questa è solo una delle frasi riportate nella pagina Fb “Costa Concordia Survivors’ friends” che raccoglie idee, pensieri ed emozioni di amici e parenti della tragedia che è costata la vita a 32 persone. «Da fondatore del gruppo – racconta un utente – trepido per la riuscita dello spostamento di domani, sia per ragioni ambientali che, per ragioni sentimentali. Questa storia ha provato tutti noi ed è giunta l’ora di dire fine, che tale sarà se saranno ritrovati anche gli ultimi due dispersi, Russel Rebello e Mariagrazia Treccarichi. Alle loro famiglie ed alle famiglie di tutti gli altri deceduti va il mio ed unico pensiero. Domani mattina dalle 5 diretta TV dall’isola del Giglio».

costa concordia diretta

CONCORDIA L’INIZIO DELLE OPERAZIONI SU TWITTER – La rotazione è iniziata intorno alle 9. Sui social si continua ad ironizzare:

 

 

 

guarda la gallery della Costa Concordia su Istagram:

COSTA CONCORDIA: INIZIA LA PRIMA FASE – Franco Porcelllacchia,responsabile del programma di rimozione spiega a Sky: «Useremo, sessanta tonnellate per cavo, i cavi sono in tutto 26». Sono queste le braccia che staccheranno la Costa Concordia dal fondale marino. Il movimento in verticale si noterà subito dopo il disincagliamento della nave, ovvero almeno tra due ore.

guarda la gallery:

COSTA CONCORDIA: INIZIATA L’OPERAZIONE – L’ingegner Girotto è entrato ora in conferenza stampa: «Buongiorno, alle ore 9 si sono completate tutte le verifiche ed è iniziata l’operazione di parbuckling. Duemila tonnellate è il primo tiro di tiraggio». È iniziata da pochi istanti l’operazione di parbuckling, la rotazione della Costa Concordia con la quale si tenterà di raddrizzare la nave naufragata il 13 gennaio del 2012. Nella prima fase c’è il distacco della nave dagli scogli (più delicata) che dovrebbe chiudersi intorno alle 11, poi c’è una seconda fase che riguarda le funi e il trascinamento fino alla terza con la messa in sicurezza. «Dobbiamo verificare l’orientamento passo per passo, verificare che risponda passo per passo, dobbiamo posizionarlo in una definita area Se vediamo comportamenti che vanno diversamente rispetto alle fasi previste, abbiamo modo di poter verificare». Confermate le 10/12 ore di lavoro.

diretta costa concordia 7

CONCORDIA: ATTESA PER IL VIA – Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi arriverà all’Isola del Giglio tra le 10 e mezzo e le 11 per assistere alle operazioni di raddrizzamento del relitto della Costa Concordia. Un tir del mare poi rimorchierà la Costa Concordia. Le strutture non avrebbero potuto sopportare un ulteriore inverno in mare.

COSTA CONCORDIA: STA PER INIZIARE LA ROTAZIONE – Un tiraggio sulla parte esterna poi l’appoggio sul fondale artificiale accoglieranno la Costa Concordia. Una volta fatta quest’ultima fase dell’operazione la nave sarà messa in sicurezza. C’è ancora movimento intorno al gigante del Giglio, ma gran parte dei tecnici si sono avviati verso la control room. Segno quindi che si sta per iniziare. I temporali della notte hanno fatto slittare la partenza delle operazioni di tre ore. Qui il video della rotazione:

diretta costa concordia  4

COSTA CONCORDIA: TUTTI I NUMERI – Sarà un conto alla rovescia scandito dai gradi della sua rotazione su stessa: la Costa Concordia, prima che si possa gridare al successo dell’operazione di parbuckling, dovrà raggiungere un primo raddrizzamento pari a 65 gradi. Oltre questa soglia, la messa in verticale del relitto proseguirà principalmente per inerzia, e il sistema di cavi e contrappesi dovrà solo accompagnare la Concordia sul falso fondale che la attende. Stima della tempistica: circa 12 ore. Il progetto è stato elaborato un anno fa, un progetto per il recupero del relitto naufragato al Giglio il 13 gennaio 2012. Gli altri numeri dell’operazione: per favorire la rotazione sarà fornita una forza di circa 23mila tonnellate; 22 i mezzi navali e 8 le chiatte coinvolte, più di 500 persone di 26 nazionalità lavorano alla rotazione del relitto che misura una lunghezza di 300 metri e oltre 114mila tonnellate di stazza. Oltre 30mila le tonnellate di acciaio equivalenti, necessarie all’operazione, ed equivalenti a quattro volte il peso della Tour Eiffel. Sono state installate 56 catene di cui 22 sul lato dritto e che, passando sotto il relitto, sono ancorate al sistema di hold back towers. Ciascuna misura 58 metri in lunghezza e pesa 26 tonnellate. Il fondale artificiale e’ composto da più di 1180 sacchi di Malta cementizia che, complessivamente, hanno un volume di più di 12000 metri cubi e pesano più di 16000 tonnellate. «Si cercherà di tirare la nave dalla parte esterna» Pellegrini spiega su Sky come saranno le operazioni di rotazione della nave da crociera Costa Concordia. Il ritardo ora è di due ore e 40 minuti. Girotto assicura che nel giro di sei ore dovrebbe concludersi tutto, mentre Gabrielli parla di fine delle operazioni nel tardo pomeriggio.

diretta costa concordia  3

Qui la rotazione nell’infografica di Ansa Centimetri:

CONCORDIA

COSTA CONCORDIA LE IMMAGINI IN STREAMING – Per seguire la diretta streaming della Costa Concordia minuto per minuto il sito di news locali Giglio News offre una webcam puntata sul porto. La stampa è sistemata lungo vari punti di osservazione. Mario Pellegrini, vicesindaco dell’Isola del Giglio racconta: «Finché vediamo che gli uomini sono ancora sulla struttura blu ancora non si avviano i lavori». Ci sono ancora due dispersi per la tragedia della Costa Concordia. Questa operazione regala ottime speranze sul ritrovamento dei loro corpi.

diretta rotazione costa concordia 3

COSTA CONCORDIA SUI GIORNALI STRANIERI – La Costa Concordia, con le operazioni di rotazione del relitto, domina stamani televisioni e rispettivi siti online in tutto il mondo, e in particolare apre quasi tutte le tv allnews internazionali, dalla Bbc alla Cnn, da Cbs a France 24 fino a Sky News. Molte tv hanno collegamenti in diretta, diversi siti hanno anche live blog.

Guarda la gallery della rotazione della Costa Concordia sui siti esteri:

COSTA CONCORDIA: CAMPIONAMENTO SULLE 24 ORE  – Anche l’Arpat è in prima fila nella giornata decisiva del raddrizzamento del relitto della Costa Concordia. I tecnici dell’agenzia regionale stanno predisponendo le attrezzature per effettuare da terra, sul molo del Faro rosso dell’Isola del Giglio, il monitoraggio delle acque del porto, con campionamento sulle 24 ore. Circa 4 ore dopo l’inizio del parbuckling, cominceranno le campionature in mare sotto corrente rispetto al relitto e a 100 metri di distanza, grazie ai natanti della Capitaneria. Da Porto S. Stefano partirà quindi il battello oceanografico di Arpat Poseidon che effettuerà le analisi marine fuori dall’area regolamentata. Domani l’Arpat prevede di proseguire i monitoraggi in modo analogo, salvo eventuali adeguamenti del programma per novità intercorse, afferma il dirigente dell’agenzia ambientale regionale Marcello Mossaverre.

Le meravigliose immagini della Costa Concordia che dorme al Giglio:

Diretta rotazione Costa Concordia 2

COSTA CONCORDIA: TUTTE LE FASI – La rotazione della Concordia inizierà ad essere visibile «dopo un paio di ore dall’inizio del tiraggio». Lo ha detto il responsabile del progetto di rimozione per la Micoperi, Sergio Girotto, parlando delle operazioni di raddrizzammento del relitto, all’Isola del Giglio. «Questa notte – ha aggiunto – il tempo non è stato favorevole, ma tutto è nella norma, tutto è regolare. La sequenza di preparazione è rispettata». Il capo della protezione civile, Franco Gabrielli, ha poi scherzato sui tempi previsti per la fine dei lavori: «Vorrei dire che invece di prendere un tè andremo a cena». E a chi gli chiedeva se una sirena indicherà l’avvio delle operazioni, Gabrielli ha risposto: «la cosa è talmente seria e complicata che non credo servano effetti folkloristici».

Diretta rotazione Costa Concordia

I COSTI DELL’OPERAZIONE CONCORDIA – L’operazione è 600 milioni di euro la stima del costo dell’operazione che coinvolge oltre 500 persone. L’inizio operazione verrà confermata alla stampa via sms. La dottoressa Maria Sargentini, direttore osservatorio COsta Concordia, a Sky tg 24 conferma: «Se era come ieri il ritardo è dovuto solo al temporale. C’è un tempo tecnico che è slittato come è stato confermato dal commissario si sta avvicinando l’inizio dell’operazione». Il dottor Girotto, project manager Micoperi, (che sta aspettando l’imminente arrivo di un nipotino) commenta: «Il mare bisogna abituarsi, a volte il tempo impone dei slittamenti. Il distacco dalle rocce è la fase più delicata».

COSTA CONCORDIA LE REAZIONI DI TWITTER – L’evento è seguitissimo anche sui social network sotto l’hashtag #CostaConcordia, dove non manca l’ironia:

 

 

 

costa concordia diretta 10

COSTA CONCORDIA, PARLA GABRIELLI – La nuova conferenza stampa di Franco Gabrielli che spiega il nuovo iter delle operazioni di rotazione della Costa Concordia dopo il ritardo dovuto al meteo. Ora la control room è in posizione, si stanno effettuando i collegamenti, è tutto regolare, spiega l’ingegnere Sergio Girotto accanto a Gabrielli.

COSTA CONCORDIA, COSA SUCCEDE – . «Abbiamo sempre detto – ha proseguito Gabrielli- che un compagno di viaggio con cui avremmo dovuto fare i conti sarebbe stato anche il tempo. Sulle isole temporali di questa natura sono quanto di piu’ imprevedibile. La natura ci presenta il conto a ogni pie’ sospinto»

LA ROTAZIONE DELLA COSTA CONCORDIA SPIEGATA – Un’infografica del Corriere che spiega le operazioni di oggi:

costa concordia rotazione streaming 7

ROTAZIONE COSTA CONCORDIA, GLI OGGETTI PERDUTI – Durante la rotazione della Costa Concordia verranno a galla molti degli oggetti che la nave ha custodito in questi 20 mesi

costa concordia rotazione streaming 6

L’ALBA DELLA ROTAZIONE DELLA COSTA CONCORDIA – Ecco come appare ora la Costa Concordia alle luci dell’alba: il cielo sembra schiarirsi dopo il temporale notturno che ha causato il ritardo nelle operazioni di parbuckling:

 

costa concordia rotazione streaming 5

costa concordia rotazione streaming 4

La diretta della rotazione della Costa Concordia in streaming da Giglionews:

LA COSTA CONCORDIA E IL RITARDO PER IL TEMPORALE –Il ritardo, ha spiegato Gabrielli, è stato dovuto al violento temporale che nel corso della notte si è abbattuto sull’isola del Giglio e che ha impedito agli uomini della Titan Micoperi di posizionare in mare i mezzi che serviranno per la gestione dell’operazione di parbucking. «Avremmo dovuto posizionare nella notte la chiatta che ospita la control room, ma a causa dei fulmini non sarebbe stato prudente lavorare. Il posizionamento è dunque avvenuto questa mattina», spiegato il responsabile del progetto per la Costa, Franco Porcellacchia. Ritardi, ha aggiunto, ci sono stati anche per il posizionamento delle panne antinquinamento.

costa concordia rotazione streaming 2

COSTA CONCORDIA, NESSUNA PREOCCUPAZIONE – «Le operazione di parbuckling sono state aggiornate di circa due ore» ma «non c’è nessuna preoccupazione di carattere tecnico», lo ha detto il commissario per l’emergenza della Concordia Franco Gabrielli nel primo incontro di oggi con i giornalisti all’isola del Giglio.

ROTAZIONE COSTA CONCORDIA, SLOANE SPIEGA – Le operazioni di rotazione della Costa Concordia inizieranno con circa mezz’ora di ritardo. Lo ha detto il senior salvage master, Nick Sloane. «Stanotte è piovuto molto – ha spiegato – ma adessoè  tutto a posto: iniziamo con circa mezz’ora di ritardo». L’inizio delle operazioni era previsto per le 6 circa.

Ecco la diretta della rotazione della Costa Concordia in streaming da Giglionews:

COSTA CONCORDIA, LA ROTAZIONE IN RITARDO – Come avverte Skytg24 le operazioni di rotazione della Costa Concordia subiranno un ritardo e inzieranno alle sette, anzichè alle sei come era previsto

costa concordia rotazione streaming 1

 

COSTA CONCORDIA, LA ROTAZIONE IN DIRETTA SU SKYTG24 – Le prime immagini dell’alba della Costa Concosrdia in attesa dell’inzio della rotazione dalla diretta di Skytg24:

costa concordia rotazione streaming

Prima dell’inizio delle operazioni si attende la partenza dell’ultimo traghetto per l’isola del Giglio, prevista attorno alle 6: da quel momento la navigazione sara’ interdetta fino al termine della rotazione della nave. Il via al parbuckling verrà dato solo quando saranno state posizionate a chiusura del porto le panne antinquinamento

COSTA CONCORDIA, LA ROTAZIONE E IL METEO – Ieri trombe d’aria all’orizzonte hanno fatto pensare al peggio Il tempo resta dunque sorvegliato speciale anche se per oggi, giorno prescelto per il raddrizzamento della nave, sono confermate le buone condizioni del mare e l’assenza di vento e precipitazioni.

La rotazione della Costa Concordia ha inizio. Alle sei di questa mattina parte la rotazione della Costa Concordia e ,se tutto procederà come da programma, ci vorranno dieci, forse dodici ore di lavoro per raddrizzare la nave. Ieri una prova è già stata portata a termine. «Abbiamo testato quattro cassoni, c’è stato uno spostamento di tre centimetri, ed è stato sufficiente per verificare che la nave può essere ruotata», ha spiegato Nick Sloane, il direttore delle operazioni.

Ecco come appare la Costa Concordia poche minuti prima della rotazione:

costa concordia diretta (2)

COSTA CONCORDIA, LA ROTAZIONE IN DIRETTA – La rotazione della Costa Concordia verrà monitorata in ogni istante. Nella “control room” accanto al capo delle operazioni tecniche, Nick Sloane, sono presenti undici tecnici tra uomini dedicati al controllo della zavorra, piloti di ROV, ingegneri informatici e ingegneri progettisti. Per trasmettere i comandi e ricevere segnali a – ad esempio aprire e chiudere le valvole dei cassoni, – sono stati installati due cordoni ombelicali che garantiscono il collegamento tra la control room e la nave. Cinque telecamere con cinque microfoni disposti sul ponte più alto della Costa Concordia. Ma un’ altra sala operativa, la “salvage room”, è stata allestita anche a terra.  In un terzo ufficio, la ” decisional room”, dove si trovano Franco Gabrielli e i suoi collaboratori.

La Costa Concordia vista dal porto:

costa concordia rotazione diretta (2)

COSTA CONCORDIA, COME SEGUIRE LA ROTAZIONE IN STREAMING – La rotazione della Costa Concordia può essere seguita in streaming tramite le dirette di Skytg24, di Rainews24, attraverso le webcam posizionate all’Isola del Giglio, e in streaming su Youtube attraverso il canale di Giglionews: