Seguiamo Babbo Natale con Google!

Anche quest’anno il Norad collaborerà con la grande G per farci sapere tutti gli spostamenti della slitta che porta i...

Anche quest’anno il Norad collaborerà con la grande G per farci sapere tutti gli spostamenti della slitta che porta i regali ai bambini.  Giornalettismo vi racconta come e vi fa gli auguri.

Natale è una festa universale. Aivoglia a dire che qualcuno non lo celebra. Anche in forma minimale, anche con un piccolo segno, è davvero difficile pensare che siano molte le persone che ignorano questa festa. Un segno tangibile di questo è la  rinnovata partnership tra Google e il North American Aerospace Defense Command (NORAD), per monitorare tutti gli spostamenti di Babbo Natale. Come spiega il blog di Google : “C’è una domanda senza tempo, e siamo orgogliosi di dire che siamo in grado di aiutarvi a rispondere ad essa: in che punto del mondo si trova Babbo Natale in questo momento? Grazie in parte ai recenti progressi nella tecnologia  GPS e ad alcuni elfi molto intelligenti il “NORAD Tracks Santa” è ancora una volta pronto a partire. ”

NON SI PUO’ SBAGLIARE – Presto grandi e piccini visitando il sito  www.noradsanta.org potranno sbizarrirsi a cercare Babbo Natale che distribuisce i regali agli oltre 6 miliardi di persone al largo della sua lista. Si possono inoltre usare diversi metodi: con  Google Maps, Google Earth, c’è anche l’opzione “Santa Mobile” per poter usare  Google Maps sui cellulari. C’è anche YouTube: certo, Babbo Natale ha un canale su YouTube. C’è anche Twitter che vi può dare una mano e non solo: per seguirlo cinguettando Twitter @ noradsanta, ma potete  trovarlo anche su Facebook qui e utilizzare in tempo reale la ricerca di Google per gli aggiornamenti.