|

Il nuovo laser che rimuove i tatuaggi (quasi) senza dolore

Germania: La clinica universitaria di Bochum è il primo ospedale in Europa ad avere in dotazione il nuovo laser che permetterà di rimuovere i tatuaggi in maniera quasi del tutto indolore. Secondo i medici i tatuaggi scomparirebbero senza lasciare alcun residuo, tuttavia non è ancora chiaro se vi siano dei rischi. La notizia è stata riportata da Der Westen.

Chissà perché tatuarsi un teschio sul viso (http://25.media.tumblr.com/)
Chissà perché tatuarsi un teschio sul viso (http://25.media.tumblr.com/)

LA NUOVA TECNOLOGIA – Il centro di medicina laser della clinica universitaria di Bochum, in Nortrhein Westfalen, è il primo ospedale in Europa ad utilizzare la nuova tecnologia chiamata “PicoSure”, che è in vendita solo dal mese di maggio al prezzo di 300 mila euro. Secondo la casa produttrice Cynosure i tatuaggi non graditi scomparirebbero senza lasciare traccia nè cicatrici, inoltre richiederebbe meno sedute e la rimozione sarebbe quasi indolore. La vecchia tecnologia laser sembrava essere piuttosto brutale, peggio del dolore che si prova mentre ci si sta facendo fare un tatuaggio, mentre con il nuovo metodo si proverebbero solo delle piccole scariche elettriche, una sessione durerebbe circa dieci minuti e richiederebbe dalle due alle quattro sedute rispetto ai trattamenti di un’ora per un numero di sedute che andavano dalle 15 alle 20 che richiedeva il vecchio metodo. Il costo dell’operazione è tra i 1.500 e i 2.000 euro