Miracoli: il settimanale che dà del tu a Padre Pio

16/07/2013 - di

Finalmente in edicola!

Miracoli: il settimanale che dà del tu a Padre Pio

DOpo l’annuncio di ieri non potevamo esimerci: eccolo qui, “Miracoli”, il settimanale che si occupa di sovrannaturale e che, come annuncia già dalla prima pagina è “un giornale per dare speranza:

miracoli settimanale copertina

L’editoriale è chiarissimo: “Se avete fra le mani questo giornale è perché avete anche voi voglia di sperare, di credere che questo mondo possa essere diverso e migliore. La parola miracolo viene dal latino “Miraculum”, cosa meravigliosa. [...] Ma non è solo una questione di fede: occorre avere la capacità di ‘vedere’ nella vita di tutti i giorni quelle piccole o grandi cose che ‘hanno del miracoloso’. Vederle e far sì che ci diano forza, coraggio e voglia di migliorare”. Qui invece c’è la redazione al completo:

miracoli settimanale gerenza

Ma i due pezzi di punta sono dedicati ad Al Bano, eroe delle signore di una certa età, e Padre Pio. Al Bano racconta di quelle tre volte (non una: tre!) in cui ha sconfitto il demonio:

miracoli settimanale al bano

Le tre occasioni di miracolo, per AL Bano, sono la sua sopravvivenza alla miseria, la scomparsa della figlia Ylenia e la crisi del matrimonio con Romina. “Ma grazie alla fede non mi sono arreso mai”, spiega. Padre Pio, invece, i miracoli li fa. Per lo meno a sentire la famiglia di una bambina, che, come si racconta nell’articolo, era entrata in sala operatoria molto malata: “Il chirurgo però non trovò nulla: la bimba era guarita in modo prodigioso”.

miracoli settimanale padre pio

E insomma: se volete, in edicola è pieno, da oggi, di “Miracoli”. Attendiamo l’intervento del Cicap.

10 Commenti

  1. Annika scrive:

    2013. E c’è gente che lo comprerà. Tristezza.

  2. Carola scrive:

    Ma dai? Non sapevo che esistesse questa rivista!
    Grazie a giornalettismo per averla pubblicizzata con questa notizia!

  3. nessuno scrive:

    BENE: per un euro, ti vendono la rivista che racconta dei miracoli FATTI: e invece per miliardi di euro, abbiamo un governo che non sa che cazzo fare!

    Ammazza come siamo ridotti!

  4. T-800 scrive:

    allora tutti quelli che sono nati poveri hanno perso un figlio e divorziato sono tutti esorcisti?

  5. Edoardo scrive:

    Roba da terroni.

  6. bufala scrive:

    boh ma esiste davvero? Io stamattina al giornalaio ho chiesto ma non ne sapeva niente….

    • La foto della gerenza con tutti i dati per la verifica è stata fatta e pubblicata qui proprio affinché non si presentasse qualcuno che, non trovandolo dal proprio edicolante, dicesse quello che hai detto tu. Purtroppo le vie del coglione sono infinite :-(

  7. luigi scrive:

    Far acquistare la Fede ? Il miracolo è che non l’habbia persa,vedendo quest’abominio di giornale.

  8. Rosa scrive:

    Io per pro caso ho conosciuto,la rivista Miracoli! A me piace ma Costa un Po caro 3,80€ in Italia Solo 1€ perche? Io vivo in Germania bonamento quando Costa? Grazie cordiali saluti

  9. Gian Luigi scrive:

    Ecco questo ci mancava proprio…. :-(

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

Foto Daniele Leone / LaPresse

Ignazio Marino, la nuova giunta è quasi pronta

2:03 Il sindaco di Roma lavora al rimpasto chiesto dal Partito Democratico romano. In giunta potrebbe entrare Maurizio Pucci ai lavori pubblici, mentre la fedelissima Cattoi potrebbe andare al turismo. Masini si andrebbe occupare di scuola e sport. CONTINUA

massimo artini paola pinna espulsioni M5S

Il blog espelle Pinna e Artini: dissidenti vanno a parlare con Grillo

19:07 Il leader genovese: «I cittadini deputati stanno violando da troppo tempo la restituzione di parte dello stipendio». Movimento a un passo dalla scissione. Una delegazione di Parlamentari, tra cui Massimo Artini, ha raggiunto Grillo a Marina di Bibbona per un chiarimento ma Grillo dalle prime indiscrezioni sembra non volersi discostare dall'esito del voto sul blog CONTINUA