Prostitute minorenni, in Svizzera si può

Un buco nella legislazione del Paese elvetico consente il sesso a pagamento con i minorenni. E c’è chi lo sfrutta...

Un buco nella legislazione del Paese elvetico consente il sesso a pagamento con i minorenni. E c’è chi lo sfrutta

Il salone erotico Massage 50 di Wetzikon, vicino Zurigo, da anni sfrutta un buco della legislazione svizzera e propone ai suoi clienti prostitute di età inferiore ai 18 anni. Il sesso con le minorenni piace, tanto che il bordello lo pubblicizza apertamente sui forum di internet, dove chi è stato con alcune meretrici di giovanissima età si compiace della conquista. L’ultima ragazza del lotto delle minorenni si chiama Kim, ha capelli scuri, labbra increspate e seno generoso. Ha 16 anni, ed è un costante argomento di discussioni sui forum erotici, dove si discute delle migliori offerte dei numerosissimi bordelli elvetici. Quella giovane ha qualcosa di veramente speciale, scrive un utente, mentre un altro, oltre alla giovane età, loda la timidezza e la fresca bellezza della 16enne Kim.

BUCO NELLA LEGISLAZIONE – In Svizzera la prostituzione sotto la maggiore età è possibile dal punto di vista legislativo, dato che nel codice penale elvetico manca un articolo specifico che la condanni, anche se non è particolarmente diffusa. La Svizzera si adeguerà al resto dell’Europa quando ratificherà una Convenzione di protezione dei diritti dei minori promossa dal Consiglio d’Europa che vieta esplicitamente il meretricio quando avviene sotto la maggior età. Per questo al momento si può comprare del sesso anche da donne di soli 16 anni. “In 2 e 3 anni speriamo che venga approvata la Convenzione”, confida Ronja Tschümplerin, la direttrice della Fondazione svizzera per la Protezione dell’Infanzia.

PUBBLICITA’ EROTICA – I gestori del Massage 50, un bordello sito nei sobborghi di Zurigo, si scansano dalle accuse dicendo che è abituale, tra le prostitute, abbassarsi l’età per attirare un maggior numero di clienti. Il successo delle lolita è però innegabile, perché agli uomini che vanno con le prostitute piacciono i corpi immacolati delle giovanissime meretrici. E sui forum erotici di Internet la parola d’ordine è una sola: correre tutti al Massage 50 prima che arrivi la nuova legislazione. Tra pochi anni non si potrà più pagare per fare sesso con le sedicenni neanche in Svizzera.