Zlatan Ibrahimovic che legge le battute su di lui e sfida Chuck Norris

di Redazione | 25/08/2015

Il popolare calciatore svedese è al centro di un culto simile a quello riservato a Chuck Norris. C’è solo Chuck Norris infatti che può competere con Zlatan Ibrahimovic quando s’arriva alle iperboli dedicate con ironia a personaggi dalle qualità apparentemente sovrumane. Lanciata da @ZlatanFacts su Twitter, la pratica si è presto consolidata e Ibrahimovic  è diventato il Norris del calcio. Ora è lo stesso calciatore che si è concesso alla lettra in video di alcuni degli «Zlatan Facts». Un florilegio di battute che spazia da «è impossibile per Zlatan subire un attacco di cuore. Niente è abbastanza stupido da attaccare Zlatan», a «Zlatan non scrolla con il mouse, lui usa un leone», per finire con la classica: «Quando Zlatan era bambino i suoi genitori dormivano nel suo letto quando avevano paura». Molte delle battute che girano sono in realtà riciclate dalla vera e propria saga che da anni è imperniata sulla figura di Chuck Norris, ma nessuno sembra farci caso, è divertimento senza pretese e va bene così.