Unioni civili: Gay.it e quelle pressioni su M5S raccontate dal senatore Alberto Airola

di Redazione | 06/02/2016

unioni-civili-m5s-stepchild-adoption-airola

Movimento 5 Stelle, unioni civili e stepchild adoption: dopo che il Movimento ha annunciato di voler lasciare libertà di coscienza sul voto sulle unioni civili e dopo il dietrofront sulla stepchild adoption, Gay.it ha pubblicato su Twitter una serie di sms inviati dal senatore M5S Alberto Airola, in cui afferma che il Movimento avrebbe ricevuto “pressioni potentissime” dal Vaticano. Airola dice che «le pressioni arrivano da un pezzo dal Vaticano potentissimo e sono veramente pesanti».

 

Il dibattito resta molto caldo: Gay.it ha specificato di non aver pubblicato gli sms di Airola ma di essersi limitato a rilanciare ciò che «avevano trovato su Twitter»: il tweet di Gay.it, inoltre, si ricollega all’editoriale pubblicato oggi da Alessio De Giorgi, in cui si ipotizza come il dietrofront di Grillo possa riaprire tutta la partita.

(Photocredit copertina: Twitter/Gay.it)