Tour de France 2015, i premi dei favoriti alla Grand Boucle

di Maghdi Abo Abia | 03/07/2015

Tour de France 2015

Tour de France 2015, favoriti, premi e tutto ciò che c’è da sapere di quanto accade dietro le quinte della Grand Boucle, la corsa ciclistica a tappe più famosa del mondo. Perché in fondo gli appassionati, oltre a emozionarsi per le prove dei campioni, non possono non chiedersi cosa significa dal punto di vista economico partecipare al Tour de France 2015. Ve lo diciamo noi, tanto. Ma attenzione, le scommesse sono vietate, sia per i corridori, sia per i membri delle squadre.

Tour de France 2015
(LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, QUANTO GUADAGNA LA MAGLIA GIALLA

Partiamo subito dagli incassi della Maglia Gialla. Ricordiamo che in questo Tour de France 2015 gli assi sono quattro: il campione uscente Vincenzo Nibali (Astana), Chris Froome (Sky), Nairo Quintana (Movistar) e Alberto Contador (Tinkoff-Saxo). Il vincitore del Tour de France 2015 porterà a casa 450.000 euro per il disturbo. Il secondo in generale a Parigi potrà contare su 200.000 euro. Il terzo nella classifica finale avrà invece 100.000 euro, Il quarto 70.000 euro, il quinto 50.000 euro, il sesto 23.000 euro, il settimo 11.500 euro, l’ottavo 7.600 euro, il nono 4.500 euro, il decimo 3.800 euro. E ricordiamo che per ogni tappa in Maglia Gialla, il leader riceve un premio quotidiano di 350 euro.

 

LEGGI ANCHE: Tour de France 2015, i favoriti squadra per squadra

 

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, QUANTO VALE UN SUCCESSO DI TAPPA

 

L’organizzazione del Tour de France 2015 prevede anche un premio per i primi 10 classificati di ogni tappa. Il vincitore di ogni frazione riceve 8.000 euro, il secondo 4.000, il terzo 2.000, il quarto 1.200 a tappa, il quinto 830 a tappa, il sesto 780 a tappa, il settimo 730 l’ottavo 670, il nono ed il decimo 600 euro a testa. Si tratta di un discreto incentivo che spingerà sopratutto gregari e fuggitivi a provare a dare spettacolo fino all’ultimo metro di corsa. Perché al di là della gloria, certo un assegno un po’ più corposo fa sempre bene sia al morale sia al portafogli.

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, I PREMI RISERVATI AGLI SCALATORI, MAGLIA A POIS

Rafal Majka della Tinkoff-Saxo è la maglia a pois uscente, simbolo del miglior scalatore della precedente edizione del Tour de France. In caso di una riconferma il polacco riceverebbe un premio di 25.000 euro. Il secondo classificato ne otterrebbe 20.000, il terzo 10.000, il quarto 4.000, il quinto 3.500, il sesto 3.000, il settimo 2.500 euro, l’ottavo 2.000. L’organizzazione del Tour de France 2015 ha inoltre previsto un premio per coloro che passeranno per primi sui vari Gran Premi della Montagna, per stuzzicare la competizione. Ovviamente la cifra dipende dalle categorie. Il primo che passa in vetta a quelli di “terza” riceve un premio da 500 euro. Se la categoria è di seconda il primo ottiene 500 euro ma riceve un premio anche il secondo, di 250 euro. Le vette di prima categoria riservano un premio anche al terzo classificato. Il primo otterrà 650 euro, il secondo 400, il terzo 150. Per le vette definite “hors”, ovvero quelle più difficili, il primo ottiene 800 euro, il secondo 450, il terzo 300 euro. E come per la maglia gialla, per ogni giorno passato in maglia a pois il detentore della classifica scalatori ottiene un premio extra di 300 euro.

 

LEGGI ANCHE: Tour de France 2015, le 21 tappe del percorso: decide l’ Alpe D’Huez

 

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, I PREMI DEI VELOCISTI, MAGLIA VERDE

Ovviamente anche i velocisti ci saranno gloria e premi in denaro. Peter Sagan, atleta della Tinkoff-Saxo e già vincitore di tre Maglie Verdi al Tour de France, potrebbe pensare ad un poker che gli frutterebbe, dal punto di vista economico, un premio di 25.000 euro. Il secondo a Parigi ne porterà a casa 25.000 euro. Il secondo 15.000, il terzo 10.000, il quarto 4.000, il quinto 3.500, il sesto 3.000, il settimo 2.500, l’ottavo 2.000. E per ogni sprint valido per la maglia verde il primo classificato otterrà 1.500 euro, il secondo 1.000, il terzo 500. E come per le altre due maglie, anche il titolare della verde riceverà per ogni giorno da leader un premio extra di 300 euro.

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, I PREMI DEI GIOVANI, MAGLIA BIANCA

Il leader della classifica valida per i corridori minori di 25 anni, la cosiddetta maglia bianca, vincerà al termine del Tour de France 2015 20.000 euro, il secondo 15.000, il terzo 10.000, il quarto 5.000. Thibaut Pinot, campione uscente, non può difendere il titolo avendo compiuto lo scorso 29 maggio 25 anni.

TOUR DE FRANCE 2015 FAVORITI, VIETATE LE SCOMMESSE PER LA CAROVANA

Ed in un’estate viziata da nuovi scandali legati al calcioscommesse è importante sapere che il Tour de France 2015 ha cercato di mettersi al riparo da ogni polemica. Il regolamento parla chiaro: «Per evitare ogni rischio di conflitto di interesse le squadre e tutti i loro membri (corridori, staff, allenatori, medici, etc) non possono scommettere sul Tour, né direttamente né attraverso intermediari. Per la stessa ragione, gli stessi soggetti si impegnano a non comunicare a terzi informazioni privilegiate di cui il pubblico non è a conoscenza, ottenute grazie ai ruoli che hanno al Tour». Quindi i membri diretti ed indiretti della “famiglia” del Tour non possono scommettere, pena l’esclusione dalla corsa.