A Striscia la Notizia un altro fuorionda di Flavio Insinna: «Mi avete rotto il c…»

di Redazione | 26/05/2017

flavio insinna

Dopo la pubblicazione dei fuorionda in cui Flavio Insinna offende i concorrenti del suo programma Affari Tuoi (offese per le quali Insinna ha poi chiesto scusa) Striscia la Notizia ha diffuso stasera una nuova registrazione con parole forti del conduttore. Questa volta però insulti e grida non sono pronunciate ad una cerchia ristretta di collaboratori, ma al centro dello studio televisivo, durante la pausa di una registrazione, davanti a concorrenti impietriti.«L’unico risultato è che mi avete rotto il c…», è una delle frasi di Insinna durante un collegamento con il telefono di scena con i suoi collaboratori.

 

LEGGI ANCHE > Rosaria Seracusa risponde alle offese di Flavio Insinna a Striscia la Notizia

 

STRISCIA LA NOTIZIA UN NUOVO FUORIONDA DI FLAVIO INSINNA AD AFFARI TUOI

Il video diffuso da Striscia la Notizia non è stato registrato in studio ma da un televisore che trasmetteva la bassa frequenza dello studio. Per questo l’audio dello sfogo di Flavio Insinna non è chiarissimo e ad un certo punto si abbassa. Nel filmato si sentono comunque persone che stavano guardando la bassa frequenza che commentano: «Hanno abbassato l’audio perché ha bestemmiato». In effetti si sente Insinna che esclama «D… porco». Il commento di Striscia è severo: «Il bip serve a coprire una presunta bestemmia. Almeno così la definiscono coloro che stanno osservando il monitor. Non ve la facciamo ascoltare ma vi diciamo solo che, incontentabile, dopo le donne molto basse, Insinna parrebbe prendersela con l’Altissimo. Ma il bravo presentatore con il suo repertorio di trivialità non ha esaurito la sua foga e in spregio all’aureo principio ‘loda in pubblico e riprendi in privato, segue a maltrattare i collaboratori dinanzi a un pubblico ammutolito a ai concorrenti agghiacciati».

 

flavio insinna
(Immagine: screenshot da video di Striscia la Notizia / Canale 5 / Mediaset)

 

Ma nel corso di Striscia la Notizia è stata trasmessa anche la testimonianza di una donna che ha raccontato di aver provato a presentare a Insinna un’iniziativa benefica e di non aver un ricordo felice del conduttore. Insinna avrebbe risposto in malo modo ad una richiesta di collaborazione. «Avevo contattato la sorella di Insinna – ha raccontato – per coinvolgerlo nel progetto di una onlus a cui partecipavo anch’io. Mi trovavo all’uscita di un teatro, dove lui aveva fatto uno spettacolo, per portargli una busta con il nostro materiale, una cosa che avrebbe rubato qualche minuto. Poi sono entrata nel camerino, in accordo con lui, che aveva dato l’autorizzazione. Mi ero presentata, avevo chiesto di poter accedere e mi era stato detto di sì. Sono entrata con altre persone, che sono rimaste nel corridoio in attesa di un autografo. Lui subito ha iniziato ad urlare dicendo ‘Cosa c’entra mia sorella? Ora parli con me’. Il tono della sua voce si è alzato immediatamente. Ha urlato e io non riuscivo a spiegare quello che volevo. Gli ho detto: ‘Ho lasciato il materiale in questa busta volevo presentarle il progetto’. Lui apre la busta, poi tira fuori una cartolina di una locandina di uno spettacolo di ragazzi down e sbattendomela in faccia dice sbraitando: ‘E secondo lei questi sono ragazzi felici?’. Poi comincia a spiegarmi urlando e in tono aggressivo tutto il curriculum di beneficenza sua. A quel punto ho lasciato tutto e sono andata via. E insieme a me tutte le persone che cercavano un autografo».

Infine, al tg satirico di Canale 5 anche la risposta del Gabibbo alle scuse di Insinna con una citazione del libro del conduttore in cui racconta di minacce ad un infermiera durante il ricovero del padre.

(Immagine: screenshot da video di Striscia la Notizia / Canale 5 / Mediaset)