The Witcher: Quello che davvero sappiamo della serie TV Netflix

The Witcher è una delle serie originali Netflix più attese, ma facciamo chiarezza sulle mille voci che stanno circolando.

Negli ultimi giorni avete assistito ad una specie di rincorsa insensata a notizie sulla serie TV Netflix “The Witcher”. Molte di esse non hanno nessuna base reale e hanno tratto in inganno molti appassionati. Noi vi diciamo esattamente e senza fronzoli come stanno le cose.

Fonte unica di news.

Se non la sola, di sicuro il profilo Twitter di Lauren S. Hissrich è al momento quello più accreditato per fornire notizie su The Witcher. Lei è la sceneggiatrice incaricata di realizzare il pilot e si è dimostrata anche la più coinvolta a livello social.
La Hissrich si sta dimostrando gentile e disponibile con tutti i fan dello storico videogame che le pongono domande sulla serie TV, ma in questi giorni sta subendo anche attacchi da parte di chi, senza nemmeno conoscere una riga della sua sceneggiatura la insulta accusandola di voler snaturare il mondo di The Witcher costruito da Sapkowski.


La Hissrich ha subito dei veri e propri insulti e alla fine è stata costretta a bloccare gli autori delle accuse più infamanti, ovvero quelle di stampo razziale per aver pensato, a loro avviso, di modificare l’etnia del protagonista.
I fan avrebbero letto delle indiscrezioni circa la volontà di affidare la parte di  Geralt (The Witcher) ad un attore di colore, non rispettando quindi  la cultura slavica da cui proviene il personaggio del gioco. Sorprende che la reazione rabbiosa dei fan, come detto in precedenza, arrivi per delle indiscrezioni ancora prive di alcun fondamento.
Continua  a pagina 2!

Share this article