Patrick Melrose 1×02 – Recensione: Si torna nel passato senza Benedict Cumberbatch

Sabato è andato in onda il secondo episodio della serie tv Patrick Melrose con protagonista Benedict Cumberbatch. Si torna indietro per scoprire  cosa è accaduto nel passato.

 
Patrick Melrose torna con il secondo episodio dal titolo “Never Mind“, tratto dall’omonimo libro autobiografico di Edward St Aubyn. Se nel primo episodio “Bad News” (leggi qui la recensione) ogni singolo fotogramma e ogni espressione facciale esistente al mondo appartenevano all’attore protagonista Benedict Cumberbatch, in questo secondo episodio lo vediamo a malapena per dare spazio alla versione fanciullesca di Patrick Melrose. Il pubblico, infatti, in questi 60 minuti comincia a conoscere e forse anche ad odiare i genitori del protagonista, David ed Eleanor, entrando nel loro rapporto malato col figlio. La nostra recensione della 1×02 di Patrick Melrose.

Patrick Melrose 1×02 – Recensione: Trama

Patrick Melrose

Torniamo nel passato, precisamente all’estate del 1967 a Lacoste, nel Sud della Francia. L’intero episodio di svolge nell’arco temporale di una sola giornata in cui tutto accade ma nulla viene raccontato. Nella tenuta di proprietà dei Melrose vengono introdotti i personaggi di David e Eleanor, i genitori di Patrick. Fin da subito il padre appare come una persona cinica e arrogante che non ha alcun rapporto con sua moglie, alcolizzata e succube del marito. Al centro di tutto c’è Patrick Melrose: un bambino solo e triste, il cui padre sadico e malato lo violenta sia fisicamente che psicologicamente. Patrick sente il bisogno di stare con la madre, spesso attirando la sua attenzione, ma Eleanor lo respinge più volte con la scusa che il loro rapporto potrebbe far ingelosire David Melrose e abbandona il figlio nelle sue grinfie. Durante la giornata incontriamo anche dei personaggi di contorno tra cui Anne, l’amica di famiglia già vista nel primo episodio, e Nicholas il padrino di Patrick. Proprio Anne prende a cuore la tristezza del bambino, ribellandosi alla “paura” che tutti hanno verso David, spingendo la madre a parlare col figlio. L’episodio si conclude a fine giornata, quando David va nella stanza di Patrick a minacciarlo di non dire una sola parola di quello che è accaduto.

Patrick Melrose 1×02 – Recensione: Alti e bassi e niente Benedict Cumberbatch

Per i fan di Benedict Cumberbatch questo episodio potrebbe essere stato una “delusione” poichè l’attore compare solo in pochissimi minuti, in uno stato di astinenza da droghe e alcol. In realtà “Never Mind” ci aiuta a capire ciò che ha causato i problemi che Patrick Melrose ha da adulto, tra un padre aguzzino e una madre assente. In un modo o nell’atro riusciamo a sentire la paura e il disagio di Patrick, non solo attraverso le scene in cui è presente, ma anche grazie ai racconti che gli altri personaggi fanno di David Melrose. In uno scenario estivo nel sud della Francia, in cui tutti si aspettano solo spensieratezza e felicità si cela invece solo brutalità e tristezza.

Patrick Melrose
Patrick Melrose

La storyline di Patrick Melrose continua ad essere molto basica, anche se la presenza di più personaggi rende più dinamico l’episodio. Di sicuro il grande lavoro di questa serie lo fa il cast. L’attrice Jennifer Jason Leigh è stata davvero perfetta nel ruolo di Eleanor, la madre di Patrick, cosi come Hugo Weaving, interprete di un uomo ambiguo e cattivo. Sono rimasta davvero entusiasta dalla bravura del piccolo attore Sebastian Maltz, che è riuscito a trasmettere anche solo con lo sguardo un mix tra tristezza, abbandono e terrore.
 
Patrick Melrose nel corso di questa puntata, come nella scorsa, ha sia alti che bassi. In alcuni momenti è lenta e poco appassionante, nonostante il tema trattato. Poi ci sono scene che attirano l’attenzione poichè riescono a scatenare una  reazione dei personaggi. Insomma, Patrick Melrose non è una mini-serie diversa da altre e non ha una caratteristica che la rende speciale a differenza di altre produzioni Sky e Showtime (ad esempio The Young Pope o il ritorno di Twin Peaks, passando per Gomorra) e forse riesce ad attirare l’attenzione solo ed esclusivamente per la presenza di Benedict Cumberbatch. 
Il prossimo episodio di Patrick Melrose “Some Hope”, tratto dal terzo libro dello scrittore Edward St Aubyn, andrà in onda il prossimo sabato. In Italia ancora non sappiamo quando Sky Atlantic manderà in onda gli episodi di Patrick Melrose. Seguiteci per rimanere aggiornati e seguite  le pagine Facebook Sherlock Italy,  Gli attori britannici hanno rovinato la mia vita e Benedict Cumberbatch Italian fans

Share this article