Oscar 2018: I favoriti e gli outsider per la miglior colonna sonora

La notte degli Oscar 2018 si avvicina ed è tempo di previsioni… Ecco quali sono i favoriti e gli outsider nella categoria della miglior colonna sonora!

Andrà in onda la notte tra il 4 e il 5 gennaio la 90° edizione degli Academy Awards, anche quest’anno diretta da Jimmy Kimmel. La cerimonia avrà luogo al Dolby Theatre di Los Angeles a partire dalle ore 2:00 (ore italiane) e film nominati in gara, ma adesso concentriamoci sulla Miglior colonna sonora: chi vincerà l’Oscar 2018?

Oscar 2018 | I favoriti per la miglior colonna sonora

Già precedentemente vincitore agli Academy Awards nella stessa categoria con Grand Budapest Hotel, Alexandre Desplat sembra avere i numeri e le carte in regola per aggiudicarsi la statuetta di nuovo. Il suo lavoro con La Forma dell’Acqua – The Shape of Water è ineccepibile e gli ha già fatto guadagnare il premio ai Golden Globe e ai BAFTA. Però attenzione, potrebbero esserci delle sorprese, perché la gara in questa categoria è molto avvincente. C’è infatti l’insidiosa ennesima collaborazione di Hans Zimmer con la regia di Christopher Nolan in Dunkirk, che anch’essa ha molti punti a proprio favore. e in agguato c’è anche l’eccellenza acclamata dalla critica del lavoro di Jonny Greenwood per Il Filo Nascosto. L’esito è quindi tutto da vedere alla notte degli Oscar 2018.

Oscar 2018 - Favoriti e outsider per la miglior colonna sonora
La Forma Dell’Acqua – The Shape of Water

Probabilità di vittoria in percentuale

  • Alexandre Desplat (La Forma dell’Acqua – The Shape of Water) – 30%
  • Hans Zimmer (Dunkirk) –  25%
  • Jonny Greenwood (Il Filo Nascosto) – 20%

Ma non è finita qui: vediamo un po’ quali sono le probabilità degli outsider…

Share this article